Coronavirus: cosa devi sapere

Data di pubblicazione :
Tokyo

Tokyo

Consigli di viaggio in Giappone

NELLE ULTIME SETTIMANE C'È STATA MOLTA INTENSITÀ MEDIATICA A PROPOSITO DEL CORONAVIRUS (COVID-19), QUINDI SIAMO CONSAPEVOLI DEL FATTO CHE I VIAGGIATORI SIANO PREOCCUPATI. ECCO ALCUNI LINK E INFORMAZIONI UTILI PER ASSICURARSI DI POTER TROVARE TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER UN VIAGGIO SICURO IN GIAPPONE. 

Aggiornato: 25 Marzo 2020

VIAGGIARE IN GIAPPONE?

In seguito all'evolversi della situazione della crisi sanitaria globale, le misure adottate da ciascun Paese sono altrettanto cambiate nel corso di questi giorni. Per quel che concerne i viaggi internazionali, vi raccomandiamo di seguire le raccomandazioni ufficiali dei governi dei Paesi in cui risiedete e dove desiderate viaggiare.

Japan Experience è disponibile nel rispondere a qualsiasi domanda o preoccupazione dei nostri clienti. Per informazioni su come cancellare il vostro ordine potete trovare informazioni su questo sito: 
https://www.japan-experience.com/update/coronavirus-how-to-cancel-your-order

NUMERO DI CASI DI CORONAVIRUS IN GIAPPONE

Il 25 Marzo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha confermato che solo 1193 persone sono risultate positive al Covid-19 in Giappone. La popolazione del Giappone è di 126,8 milioni di persone, quindi il numero di persone che sono risultate positive è molto basso, rendendo così anche basso il rischio di trasmissione.

Il numero di persone infette in Giappone di cui sopra, non comprende i 696 casi che sono risultati positivi e che sono in quarantena dalla nave da crociera la Diamond Princess, ormeggiata a Yokohama. I passeggeri che hanno completato i 14 giorni di quarantena e sono risultati negativi al test per il virus sono stati autorizzati a partire e tornare a casa. 

MISURE IN CORSO IN GIAPPONE

Come in tutti gli aeroporti del mondo, le autorità giapponesi sono più caute a causa del Covid-19. Il monitoraggio della temperatura è in corso negli aeroporti di tutto il paese e ci sono controlli più severi a seconda della provenienza dei viaggiatori. L'ingresso nel territorio è negato a qualsiasi cittadino non giapponese che abbia visitato Wuhan o la provincia di Hubei in Cina o Daegu in Corea del Sud nelle ultime due settimane.

Il Giappone di per sé è un paese molto pulito. Oggi il governo giapponese e la popolazione nel suo complesso prendono la situazione molto seriamente e sono molto cauti, come dimostra la chiusura preventiva delle scuole elementari, dei college e delle scuole superiori fino ad aprile o l'annullamento di eventi sportivi.

Il 26 febbraio il governo giapponese ha annunciato una lista di misure di precauzioni basilari per ridurre la diffusione del virus. Viene consigliato alle persone con lievi sintomi di raffreddore di rimanere a casa ed evitare di andare in ospedale, mentre a tutta la popolazione viene consigliato di stare lontana dai posti affollati. Il governo ha anche iniziato a distribuire una guida su come gestire al meglio la situazione.

Sono state prese altre precauzioni per prevenire la diffusione del virus. I disinfettanti per le mani si trovano quasi ovunque in Giappone nelle macchinette self-service (negozi, centri commerciali, ristoranti, aeroporti, stazioni, bagni pubblici, edifici per uffici, ecc.) Inoltre, i corrimano delle scale e delle scale mobili e altre superfici come le maniglie delle porte nelle stazioni, nei treni e negli spazi pubblici sono molto spesso puliti e disinfettati.

Le aziende hanno anche preso precauzioni in misura eccezionale incoraggiando i loro dipendenti a lavorare da casa. Ad esempio, la grande agenzia pubblicitaria Dentsu, dopo che un dipendente è risultato positivo al test per il coronavirus, ha chiesto a 5.000 dei suoi dipendenti che lavorano nella sede centrale di Tokyo di lavorare da casa dal 26 febbraio e questo per almeno due settimane.

QUALI SITI TURISTICI SONO STATI CHIUSI A CAUSA DELLE MISURE DI PRECAUZIONE ?


Come misura di precauzione e in linea con le raccomandazioni da parte delle autorità giapponesi, alcune attrazioni verranno temporaneamente chiuse: 

  • Il Museo Ghibli a Mitaka, chiuso dal 25 Febbraio al 17 Marzo
  • Tokyo Disneyland e Tokyo DisneySea rimarranno chiusi dal 29 Febbraio ai primi di Aprile
  • Universal Studios Japan ad Osaka rimarrà chiuso dal 29 Febbraio al 15 Marzo
  • Il Tokyo Olympic Museum rimarrà chiuso dal 27 al 16 Marzo
  • Sanrio Puroland a Tokyo rimarrà chiuso dal 27 Febbraio fino il 12 Marzo
  • Harmonyland è chiuso dal 27 Febbraio fino al 12 Marzo
  • TeamLab Planet e TeamLab Borderless a Tokyo saranno chiusi dal 29 febbraio, apertura per essere annunciato.
  • Il Memoriale per la Pace di Hiroshima rimarrà chiuso dal 29 Febbraio fino al 15 Marzo
  • L'Osservatorio Shinjuku Metropolitan Government Building rimarrà chiuso dal 27 al 16 Marzo
  • Il Tokyo National Museum of Nature and Science rimarrà chiuso dal 29 febbraio al 15 Marzo
  • Il Tokyo National Art Center è chiuso dal 29 Febbraio fino al 15 Marzo
  • L'Edo-Tokyo Museum rimarrà chiuso dal 29 Febbraio fino al 15 Marzo
  • Il Castello di Osaka rimarrà chiuso dal 29 Febbraio al 15 Marzo
  • Il 21st Century Museum of Contemporary Art a Kanazawa rimarrà chiuso dal 29 Febbraio al 15 Marzo
  • Il Chichu Art Museum a Naoshima resterà chiuso dal 3 al 16 Marzo
  • Il Parco a Tema Shiroi Koibito di Sapporo rimarrà chiuso dal 29 Febbraio fino al 15 Marzo

Questi annunci a seguito della decisione del Governo Metropolitano di Tokyo di cancellare o posticipare la maggior parte degli eventi, al fine di evitare grandi raduni come i festeggiamenti con l'avvicinarsi del compleanno dell'Imperatore o grandi eventi sportivi. Trovate presente una lista completa di tutte le attrazioni a seconda della regione nel link seguente: https://www.japan.travel/en/news/coronavirus/#anchor

Tuttavia, i trasporti pubblici operano regolarmente e i pubblici esercizi e ristoranti restano tranquillamente aperti. 

QUALI PRECAUZIONI DEVONO PRENDERE I VIAGGIATORI QUANDO SI RECANO IN GIAPPONE?

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha alcune misure di protezione per il pubblico e i viaggiatori da seguire. Questi consigli sono simili a quelle di altre infezioni virali respiratorie, come l'influenza e il comune raffreddore.

  • Evita di toccare gli occhi, il naso e la bocca con le mani non lavate o sporche.
  • Lavarsi le mani o usare un disinfettante. Il disinfettante è molto comunemente usato in Giappone e può essere facilmente trovato.
  • Coprirsi la bocca con un fazzoletto quando si tossisce o starnutisce e gettare via il fazzoletto.
  • Evitare il contatto con persone malate.

Si possono trovare maggiori informazioni e consigli presso l' Organizzazione mondiale della sanità (OMS)

CONSIGLI DI VIAGGIO A SECONDA DEL PAESE

Consigliamo ai viaggiatori di controllare le ultime raccomandazioni di viaggio da parte del proprio paese e di verificare la copertura della vostra polizza assicurativa di viaggio prima di viaggiare.

A seguito delle recenti linee guida emesse dal Governo, saranno approvati dei rimborsi completi* per coloro che si recheranno in Giappone tra l’8 Marzo e il 3 Aprile 2020.

(*con alcune eccezioni)


Il team di Japan Experience resta disponibile per qualunque tipo di informazione in merito al vostro viaggio, specie per coloro che già hanno effettuato un ordine con noi, all'indirizzo contact@japan-experience.com.

HOTLINE PER IL VISITATORE IN GIAPPONE

La Japan National Tourism Organisation (JNTO) gestisce una hotline per i viaggiatori aperta tutto l'anno 24 ore al giorno. Possono aiutare con informazioni turistiche o assistenza, tra cui Covid-19.

Questo servizio è disponibile in inglese, cinese, coreano e giapponese.

Dal Giappone: 050-3816-2787

Dall'estero: + 81-50-3816-2787


Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori