Museo della Marina   マリタイムミュージアム

Data di pubblicazione :
Nippon Maru a Yokohama

Vista sul Nippon Maru nel Minato Mirai 21 distict.

Minato Mirai 21

Il porto del quartiere Minato Miran 21 di notte.

Un testimone storico

Forte del suo ricco passato marittimo, la città di Yokohama racconta ai suoi visitatori l’internazionalizzazione del suo piccolo porto di pesca al Museo della Marina

Tra tutti i primi porti riaperti agli stranieri dopo la fine del periodo del sakoku (la chiusura del paese a tutti i contatti con lo straniero, tra il 1641 e il 1853), Yokohama è dotato di una storia marittima particolare.

Attraverso delle esposizioni fotografiche, dei modellini e degli schermi interattivi (in giapponese e in inglese), il Museo della Marina di Yokohama presenta le tappe dello sviluppo portuario locale – dall’apertura forzata dal commodoro Matthew Perry fino ad oggi – ma anche l’evoluzione delle tecnologie della costruzione navale.

Il Nippon Maru

Momento clou della visita: di fronte al museo, ai piedi della Landmark Tower, un superbo quattro-alberi attende i visitatori nel porto del quartiere Minato Mirai 21, per un tuffo indietro nel tempo.

Il Nippon Maru, il più celebre veliero da addestramento del Giappone, costituisce un vero e proprio testimone storico. Costruito nel 1930, questo vascello-scuola fu tratto in secca e restaurato dopo 50 anni di onorato servizio.

Durante la visita da cima a fondo di questa nave lunga 97 metri, la cabina del capitano resta una delle attrazioni preferite. E dieci volte all’anno, si può assistere all’issaggio delle 29 vele del Nippon Maru. Uno spettacolo unico! 

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori