Tsukimi, gli occhi al cielo   月見

Data di pubblicazione :
La luna attraverso le foglie di un acero

L'avvistamento della luna segna l'inizio di Koyo, arrossamento delle foglie in autunno

Alcuni dango per Tsukimi

Il dango, un tipo di pasta sfoglia, riso pressato da tre su uno spiedo sono piatti tipici Tsukimi

Hamburger di Tsukimi

Destino di Mac Donald ogni anno dagli hamburger alle uova e salsa teriyaki alla Tsukimi

Una tavola apparecchiata per Tsukimi

L'ETS Tsukimi associati con la festa del raccolto, una tabella di natura offerta è disegnato per ringraziare i suoi benefici.

Chiaro di luna

Antica tradizione cinese, lo Tsukimi é allo stesso tempo una festa agraria ed un momento contemplativo dedicato all’astro lunare.


Lo Tsukimi é una festa che si celebra solitamente in famiglia o tra amici. I giapponesi si riuniscono per osservare la luna (tsuki: luna ; mi: osservare) e degustare le bontà dell’autunno, come i dango, mochi a forma di coniglietto, delle castagne e celebrare cosi la fine del raccolto (da cui il suo altro nome jugoya, antica festa dei raccolti celebrata a metà agosto). I mochi  hanno un ruolo speciale durante questa festività perché una credenza asiatica vuole che, viste dalla terra, le asperità della luna rappresentino un coniglio che batte il mochi.


Di gran classe

Al contempo festa agraria e momento contemplativo, come piace ai giapponesi (simile all’osservazione dei fiori di prugno e soprattutto di quelli di ciliegio), lo tsukimi è celebrato in numerosi templi e santuari. Persino le grandi catene di fast food come Mac Donald’s mettono in vendita per l’occasione hamburger e altri piatti composti da uova, che simboleggiano la luna.

Nel 2014 lo tsukimi cade l’8 settembre (la sera del 15esimo giorno dell’ottavo mese lunare), ma viene spesso festeggiato più tardi durante il mese stesso. Guide Japon vi propone una selezione di siti da cui ammirare la luna alla giapponese:

Kyoto

  • Nel giardino Shisen-en, al castello Nijo di Kyoto, i visitatori possono venire a contemplare la luna da una barca per soli 700 yen (limitato a 150 persone)

Domenica 7 settembre (da confermare) dalle 18 alle 20:30, entrata gratuita. Accesso in metro: linea Tozai, fermata “Nijojo-mae”.

  • Al Taizo-in, nel complesso di templi del Myoshin-ji, potete assistere alla cerimonia del té o cenare (9000 yen, su prenotazione) contemplando la luna che si specchia nel giardino, il tutto accompagnato da musica giapponese tradizionale

Lunedi 8 e martedi 9 settembre, entrata gratuita, a partire dalle 18, Tél. +81 75 463 2855. In treno: linea JR Sagano, fermata “Hanazono”


Tokyo

  • A Shishigaya, vicino a Tokyo, un edificio risalente all’epoca Edo vi farà ripiombare nell’atmosfera del Giappone medievale. Da non mancare: i viali del parco che lo circondano illuminati da taketoro, lanterne di bamboo. Dango e altri piccoli piatti di stagione sono serviti con sottofondo musicale.

Il 20 settembre, entrata gratuita, il numero di posti é limitato, quindi bisogna arrivare un po’ in anticipo. In treno: linea Tokyu Toyoko, fermata Okurayama.

  • Alla Tokyo Tower, che apre eccezionalmente le porte delle sue scale esterne di notte (che di solito sono accessibili solo il weekend), entrata gratuita. La torre Roppongi Hills apre anch’essa i suoi osservatori Sky Deck e Tokyo City View in occasione dello tsukimi.

Il 22 settembre, entrata gratuita, a partire dall 18. In metro: linea Hibiya, fermata Roppongi, uscita 1C.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori