Tokyo International Anime Fair   東京国際アニメフェア

Data di pubblicazione :
Al Tokyo International Anime Fair, impossibile avvicinarsi senza parlare di Pokemon e di Studio Ghibli.

Al Tokyo International Anime Fair, impossibile avvicinarsi senza parlare di Pokemon e di Studio Ghibli.

Il manifesto per il 2014 del Tokyo International Anime Fair di Tokyo.

Il manifesto per il 2014 del Tokyo International Anime Fair di Tokyo.

Manga-mania

Il centro conferenze del Tokyo Big Sight ospita il più grande salone dei manga e di cartoni animati del mondo

Apprezzato dai professionisti e molto atteso dai fan, il Tokyo Anime Fair, soprannominato “TAF” dagli iniziati, apre le sue porte al grande pubblico durante l’ultimo weekend di marzo a Odaiba. È stato annullato nel 2011 a causa della catastrofe dell’11 marzo, ma ha ripreso il suo corso nel 2012.

Un successo irregolare

Inconveniente maggiore: le superstar One Piece, Naruto e Bleach sono assenti fin dal 2010. E per un motivo preciso: le dieci più grandi case editrici di manga, riunite nella “Comic 10 Society”, hanno lanciato un boicottaggio contro il salone, per protestare contro un progetto di regolazione delle vendite dei loro prodotti al pubblico minorenne giapponese. Questa cesura ha diminuito l’attrattività dell’evento, e dal 2010 il TAF fa fiasco.

Una resurrezione per il 2014?

Il comitato del TAF ha d’altra parte dichiarato poco tempo fa che l’edizione del 2013 sarebbe stata l’ultima. Ma niente panico! Associandosi all’équipe dell’ANIME CONTENTS EXPO (ACE), il comitato ha annunciato per il 2014 un salone tutto nuovo dedicato al manga e all’animazione, l’AnimeJapan. Esso si terrà come il suo predecessore al Tokyo Big Sight. Semplice bravata pubblicitaria o piccola evoluzione? Lo sapremo solo il 22 e il 23 marzo dell’anno prossimo.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori