Kamism Lab   カミズムラボ

Data di pubblicazione :
Kamism Lab è un negozio-laboratorio dedicato al washi, la carta giapponese.

Kamism Lab è un negozio-laboratorio dedicato al washi, la carta giapponese.

Kamism Lab fa parte del progetto Sumida "laboratorio-negozio", lanciato in contemporanea con il progetto Sky Tree.

Kamism Lab fa parte del progetto Sumida "laboratorio-negozio", lanciato in contemporanea con il progetto Sky Tree.

L'officina della carta

L’edificazione della Sky Tree ha scosso l’intero quartiere popolare di Sunida, dove fioriscono i “laboratori-negozi”. Tra questi, Kamism Lab è una bottega specializzata nell’arte della carta giapponese.

Tanto leggera quanto flessibile, la carta giapponese o washi è il risultato di un artigianato antico (importato dalla Cina nel VII secolo) ancora molto utilizzato, per esempio per confezionare buste e porte scorrevoli. Viene chiamata a torto “carta di riso” in Occidente, ma in realtà essa è confezionata a partire dal gelso, e il termine si riferisce a più di 400 tipi di carta differenti.

Dal 2011 la bottega Kamism Lab, a due passi dalla Sky Tree, è consacrata alla fabbricazione e alla vendita del washi. Ma, come il suo nome fa intendere (“Lab”), questo negozio è anche un laboratorio artigianale, all’interno del quale i visitatori sono invitati ad assistere alle dimostrazioni e a scoprire le tecniche di impressione su carta, di doratura dei fogli e di mokuhan (incisione su legno).

Per poter mettere le nuove conoscenze in pratica, il negozio organizza anche delle lezioni di iniziazione (da 20 a 40 minuti) per i visitatori. Potrete così realizzare una cartolina e una lampada, un bel modo per creare da sé un bel souvenir!

Tutto si gioca sui motivi e sui colori. Il negozio ha inoltre trasformato parte del suo spazio in un piccolo museo dedicato alla storia e alle tecniche del confezionamento del washi.

Reprotage della NHK sulla realizzazione della carta washi, video di cae12810.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori