Hanazono Jinja   花園神社

Data di pubblicazione :
Il santuario Hanazono Jinja offre una pausa spirituale dai grattacieli di Shinjuku (Tokyo).

Il santuario Hanazono Jinja offre una pausa spirituale dai grattacieli di Shinjuku (Tokyo).

Al calar della notte, il santuario Hanazono Jinja a Shinjuku si illumina di rosso, grazie alle numerose lanterne interne.

Al calar della notte, il santuario Hanazono Jinja a Shinjuku si illumina di rosso, grazie alle numerose lanterne interne.

L'ancestrale al centro del monumentale

Dissimulato tra i grattacieli di Shinjuku, demarcazione del quartiere nottruno di Kabukicho, il discreto santuario d’Hanazono-jinja invita alla meditazione in piena metropoli.

L’avete trovato? Ancora qualche gradino e eccovi all’Hanazo-jinja, piccolo rifugio, sinonimo di silenzio e raccoglimento, ultima traccia di una Tokyo trasportata dalla modernità. In questo luogo, propizio a una pausa dopo una camminata a Shinjuku, si istallano ogni domenica dei mercati d’antiquariato e di bigiotteria.

La sera, le lampade interne illuminano l’intero sito di una bagliore misterioso, il cui rosso si riflette nel cielo del crepuscolo. Mentre il quartiere di Kabukicho comincia la sua vita notturna molto movimentata, dei giapponesi di tutte le generazioni attraversano il santuario in tutta indifferenza, allontanandosi dal caos della circolazione sullo sfondo.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori