Giardino Koishikawa Shokubutsuen   小石川植物園

Data di pubblicazione :
Le ricerche scientifiche sulla salvaguardia delle specie hanno tutt'oggi luogo nel giardino Koishikawa Shokubutsuen.

Le ricerche scientifiche sulla salvaguardia delle specie hanno tutt'oggi luogo nel giardino Koishikawa Shokubutsuen.

IIl giardino Koishikawa Shokubutsuen ospita oltre 4000 specie di piante utilizzate come medicine durante l'epoca Edo.

Il giardino Koishikawa Shokubutsuen ospita oltre 4000 specie di piante utilizzate come medicine durante l'epoca Edo.

Le origini della botanica giapponese

Giardino che risale all'epoca Edo (1603-1868), il Koishikawa Shokubutsuen è sempre al servizio della scienza e affascina gli escursionisti alla ricerca di uno svago.

Con più di quattromila specie di piante differenti, il Koishikawa Shokubutsuen si distingue dagli altri parchi di Tokyo e da tutti i giardini giapponesi. Prima di tutto, esso resta ancora un terreno di ricerca per gli scienziati dipendenti dall’università di Tokyo, che hanno introdotto in questo luogo un sistema di conservazione delle specie in pericolo. Se è poco apprezzato dagli abitanti locali, esso resta comunque uno dei migliori punti d’osservazione dei ciliegi in fiore a primavera, perché ne ospita molte varietà. Se invece preferite l’esotismo, numerosi vegetali sono stati importati da altre regioni asiatiche, e dal resto del mondo. Il Koishikawa Shokubutsuen, il più antico del Giappone, istituito nel 1684 da uno degli shogun TOKUGAWA, forniva piante medicinali per curare i bisognosi. Se oggi ha perso questa vocazione, la vista splendida che offre è ancora in grado di curare gli animi.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori