Bicqlo   ビックロ

Data di pubblicazione :
I piccoli peluche kawaii che si possono trovare nel negozio Bicqlo a Shinjuku.

I piccoli peluche kawaii che si possono trovare nel negozio Bicqlo a Shinjuku.

I negozi Uniqlo e Bic Camera, due marchi creativi che hanno creato un negozio ibrido molto originale: Bicqlo a Shinjuku

I negozi Uniqlo e Bic Camera, due marchi creativi che hanno creato un negozio ibrido molto originale: Bicqlo a Shinjuku.

Kashmir e silicio vanno di pari passo

Aperto nel settembre 2012, Bicqlo unisce i due giganti giapponesi Uniqlo e Bic Camera, due insegne dai prodotti molto diversi, ma che hanno portato alla creazione di un negozio ibrido molto originale.

Nessuno meglio dell’iperattivo Shinjuku avrebbe potuto accogliere questa “insegna a sorpresa”. È così che Bicqlo è stato qualificato dai suoi creatori, sposalizio, a primo impatto contro natura, tra la moda di Uniqlo, marca esportata nel mondo intero, e Bic Camera, franchise d’elettronica di prodotti elettrodomestici e di uso quotidiano. Che cosa vende questo negozio? Dei prodotti… “pieni di energia”! Una nuova prodezza della comunicazione.

Su quasi quattromila metri quadrati e otto piani, decine di manichini vengono agghindati con vestiti “fast-fashion” con una macchina fotografica in mano o delle cuffie alle orecchie… A lato delle t-shirts piegate, una stampante, più in là due modelli vestiti Uniqlo guardano la televisione, anch’essa in vendita. No, non state sognando.

Unendo le novità del ready-to-wear alle ultime innovazioni tecnologiche, Bicqlo, più che un semplice magazzino, ha creato un concetto inedito, facendo di questo nuovo negozio un luogo di incontro e un punto di riferimento imponente per i turisti e gli abitanti di Tokyo pronti a “fare baldoria” a Shinjuku. Allora, a quando l’acquisto di una macchina fotografica “Small”, della radiosveglia “Medium” o del tostapane XXL?

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori