Akihabara   秋葉原

Data di pubblicazione :
Tempio gigante degli otaku, Akihabra è pieno di sale giochi.

Tempio gigante degli otaku, Akihabra è pieno di sale giochi.

Il quartiere di Akihabara è in costante cambiamento.

Il quartiere di Akihabara è in costante cambiamento.

Il vecchio quartiere di Akihara elettrico è diventato il ritrovo privilegiato degli otaku.

Il vecchio quartiere di Akihara elettrico è diventato il ritrovo privilegiato degli otaku.

Per la gioia degli otaku

Sottoposto a un processo di conversione che ne ha causato il cambiamento radicale, Akihabara, il gran bazar dell’elettronica si è trasformato in un immenso terreno di gioco virtuale. Il pianeta manga, i suoi cosplay e i suoi maid café rimpiazzano i transistor e gli elettrodomestici di una volta.

Delle luci sfavillanti scendono dalle facciate. I negozi glorificano senza limite il consumismo ludico. Benvenuti nella nuova dimensione d’Akihabara. Una volta reputato uno dei migliori luoghi di vendita d’apparecchi domestici, questo quartiere è diventato il feudo della cultura otaku (giovane introverso appassionato di manga, videogiochi e figurine).

Akihabara è da almeno un decennio sottoposto a un processo di cambiamento permanente. Computers e equipaggiamento high-tech lasciano posto alle figurine, alle carte da scambiare, ai videogiochi, alle riviste amatoriali e a DVD. Nelle librerie “hénaurmes” della via Chuo, come il Comic Toranoana su sei piani, il Mandarake o l'Animate, migliaia di titoli e tutte le novità, dalle più sdolcinate alle più ignominose (revisioniste e pornografiche), rendono questo quartiere il luogo migliore per gli appassionati. Degli oggettini a 2 yen rendono le possibilità d'acquisto illimitate.

Alcuni negozi vendono dei prodotti introvabili altrove, che i collezionisti e gli otaku vengono a cercare. Dei ragazzi si impegnano con frenesia nella ricerca di un’album o di un oggetto tanto desiderato, nella massa dei prodotti presenti. I negozi specializzati nelle cosplay, che propongono travestimenti da eroi di fumetti o di anime, meritano la visita. Senza dimenticare i maid café e gli @Home Café. Se amate i manga, se cercate una rivista “raccoglitore” o un videogioco all’ultimo grido, Akihabara sarà per voi come la caverna di Ali Baba.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori