Naruto   鳴門

Data di pubblicazione :
Naruto ospita i primi templi dei famosi 88 del pellegrinaggio di Shikoku.

Naruto ospita i primi templi dei famosi 88 del pellegrinaggio di Shikoku.

Potenti vortici si formano nello Stretto di Naruto

Nati dall’incontro del Mare interno di Seto con l’Oceano Pacifico, dei potenti vortici si formano nello Stretto di Naruto

Pellegrinaggio marino

Omonimo dell’eroe di un manga, questo porto alla punta est di Shikoku assicura il collegamento con il Kansai e costituisce il punto di partenza del pellegrinaggio degli 88 templi.

Alla punta nord-est di Shikoku, Naruto ospita i primi due templi (Ryôzen-ji et le Goraku-ji) degli 88 del famoso cammino religioso di Shikoku. Questo percorso della durata di due mesi (a piedi) è stato reso popolare dalla figura del suo fondatore, il padre del buddismo esoterico Shingon, Kôbô Daishi (774 - 835) detto Kûkai.

Vortici marini

Nati dall’incontro del Mare interno di Seto con l’Oceano Pacifico, dei potenti vortici si formano nello stretto di Naruto e possono misurare fino a 20 metri di diametro quando le correnti sono più forti, in primavera ed in autunno. Molteplici possibilità si offrono ai curiosi: avvicinarsi a questi fenomeni naturali a bordo di un battello, osservarli passeggiando lungo la costa o sovrastarli camminando a 45 metri di altezza sull’Uzu no Michi (Cammino dei vortici), ponte che lega Naruto all’isola di Awaji.

Due compagnie propongono crociere di 20/30 minuti per osservare le acque dai ponti dei loro battelli, o dalle finestre a livello del mare: l'Uzushio Kisen e l'Uzushio Kankôsen (08:30 - 16:30, circa 1500 yen/adulto). I due porti si trovano prima del parco i cui viali costieri permettono ugualmente di poter ammirare questo spettacolo naturale.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori