Le migliori escursioni sulle Alpi Giapponesi   日本アルプスでのハイキング、トレッキング

Data di pubblicazione :

Vai più in alto!

Le Alpi Giapponesi si trovano nel centro del Giappone e sono costituite da tre catene montuose distribuite su sei prefetture. Venti montagne alte più di 3.000 metri di altezza, formano molti percorsi a piedi, un vero paradiso per gli escursionisti.

Scopri il panorama più bello delle Alpi giapponesi attraverso i migliori sentieri escursionistici che li attraversano.

Un avvertimento! Il tempo in montagna cambia molto spesso e rapidamente. Progetta le attrezzature necessarie tanto per il caldo che per il freddo, la pioggia o il vento. Per una salita in montagna, è consigliato o spesso richiesto di registrare il corso (Tozan keikakusho) in una casella di posta specifica al punto di partenza e al rifugio di montagna per la propria sicurezza. L'improvvisa eruzione del Mount Ontake proprio accanto alle Alpi nel 2014 richiede ancora maggiore vigilanza.

Kamikochi

Kamikochi è una valle alpina con un'altitudine media di 1.500 metri situata nel cuore del Parco Nazionale Chubu Sangaku  ed e' una base ideale per escursioni e alpinismo. Su ogni lato del fiume Azusa, i sentieri escursionistici sono organizzati con diversi percorsi possibili in base al livello di forma fisica e di difficoltà. Dal ponte Kappa, che è un sito simbolico di Kamikochi, segui la strada per Taisho Pond per una passeggiata di 3,5 km con uno splendido scenario. Ammirate l'acqua pura e gli alberi morti che rimangono al centro dello stagno: questi alberi hanno 100 anni e sono dovuti ad un'eruzione nel 1915. Verso l'Imperial Kamikochi Hotelc' è il percorso di partenza per salire sul Monte Yake: 2.455 metri di scalata al vertice in due ore e mezza. È difficile ma lo sforzo è valido per la magnifica vista panoramica delle Alpi e per sentire l'atmosfera di questo vulcano attivo.

Indicazioni : Dalla stazione di JR Matsumoto, prendere la linea Matsumoto Dentetsu a Shin Shimashima. Prendete poi un autobus per Kamikochi. Ci sono autobus diretti da Shinjuku, Tokyo, Osaka, Nagoya, Omiya. Nella valle non sono ammessi autovetture.

Valle Hakuba

Nel punto più settentrionale delle Alpi si trova la catena montuosa di Hakuba , conosciuta per ospitare i Giochi Olimpici Invernali nel 1998. A Hakuba Happo One si può facilmente raggiungere l'altitudine di 1.830 metri prendendo una funivia e la seggiovia dalla stazione Happo. Da qui si può prendere un sentiero per l'Happo Pond,  un'ora e mezzo di escursione e 2.060 metri di altezza. Sono possibili due percorsi, a sinistra seguendo la cresta di una catena montuosa da un sentiero in pietra; o sulla destra da un sentiero in legno. Il paesaggio è più aperto e visibile a sinistra ma il percorso è più difficile. Arrivando allo stagno, il riflesso delle montagne innevate in estate o il rosso ardente delle foglie colorate autunnali è impressionante. Si può anche raggiungere Hakuba Daisekkei, che è un'ora e mezza di cammino attraverso una foresta di faggi. Passando attraverso i burroni, poi i laghi turchesi per arrivare alla valle della neve piu' grande in Giappone godrete di emozioni impressionanti. Questo frigorifero naturale vi farà dimenticare il caldo dell'estate in Giappone. I bellissimi campi fioriti alpini ricompensano tutti gli sforzi precedenti. È poi possibile continuare fino alla vetta del Monte Shirouma (2.932 metri in cinque ore), ma per questa pista è necessario disporre di attrezzature per l'alpinismo, tra cui i crampi per rampicata.

Accesso : Hakuba Happo One. Dalla stazione di Nagano Shinkansen, prendere l'autobus espresso per Hakuba Happo. Oppure dalla stazione di JR Matsumoto, prendere la linea Oito e scendere a Hakuba. Prendete poi il bus della città in direzione di Sarukura verso Hakuba Happo. Per Hakuba Daisekkei, in autobus fino a Sarukura. Oppure prendere un autobus espresso da Shinjuku.

Komagane

Questo luogo è chiamato "l'escursione nelle nuvole" e si trova nel Senjojiki Cirque (parola che significa "mille tatamis") una depressione formata da un ghiacciaio che ha eroso la terra. Si può sciare in primavera e ammirare le più belle piante alpine in estate, e al tempo del koyo o le foglie colorate autunnali.

La funicolare di Komagatake accede alla stazione più alta in Giappone (2.612 metri sul livello del mare) in soli 7 minuti.

Il paesaggio è abbagliante sul Senjojiki Cirque e sul potente Monte Hoken. Un percorso escursionistico di 40-50 minuti è una buona opzione per sfruttare appieno queste meraviglie. C'è anche la possibilità di salire sulla cima del Monte Kisokoma (2956 metri), che richiede due ore.

Accesso : Dalla stazione JR Komagane (sulla linea Iida), prendete l'autobus per Shirabidaira, poi la funicolare di Komagatake.

Nakasendo

La strada di Nakasendo è una delle cinque rotte tra Tokyo e Kyoto durante il periodo Edo. Tsumago e Magome sono due importanti città che rimangono inserite nel passato. Perché non camminare tra questi due villaggi attraverso la foresta cipressa? La distanza di 8 km può essere percorsa in circa tre ore. Raccomandiamo di iniziare a Magome, perché anche se c'è il Passo Magome, il percorso è più in discesa. Un servizio di trasporto bagagli viene offerto presso l'ufficio turistico di questi due villaggi (deposito dalle 8:30 alle 11:30, ritiro dalle 13:00 e costo di 500 yen). Potete anche prendere in prestito una campana gratuita per proteggervi dagli orsi! E sì, questa precauzione (con un deposito di sicurezza di 1.200 yen) può essere utile. È possibile percorrere un sentiero tra altri due villaggi, Yabuhara e Narai, attraverso le porte torii  lungo 6 km in circa due ore e mezza. Questo sentiero e' meno turistico ed e' piuttosto facile accedervi poiché si trova tra due stazioni sulla linea JR. 

Qui le campane sono disponibili sulla strada.

Accesso : Dalla stazione JR Nakatsugawa sulla linea Chuo, prendete l'autobus per Magome. Bus diretto da Shinjuku e Nagoya.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori