Ritsurin Koen   栗林公園

Data di pubblicazione :
Ritsurin Koen

Vista sul parco Ritsurin Koen.

Ritsurin Koen

Stagno del Ritsurin Koen.

Paesaggio eccezionale

Con i suoi 75 ettari di tradizione giapponese, il verdeggiante parco Ritsurin Koen è diventato in un secolo uno dei più sontuosi giardini dell’Arcipelago…

Attrazione principale della città di Takamtsu, il giardino tradizionale Ritsurin Koen meraviglia per la sua superfice e la sua serenità inebriante. 

Construito nel 1625 su ordine del clan Ikoma, il parco all’origine era costituito da un semplice laghetto, con il monte Shiun-zan sullo sfondo.

C’è voluto quasi un secolo di pianificazione affinché il parco attuale di 75 ettari raggiungesse la sua eccezionale bellezza. Il giardino, in possesso della famiglia Matsudaira da 228 anni, divenne poco a poco un esempio notevole di “paesaggio in prestito”. I sei stagni, le colline alberate, i padiglioni e i ponti, insieme alle montagne dei dintorni, fanno del Ritsurin Koen un illusorio ambiente naturale dalle dimensioni infinite.

Nascosto al centro del giardino,il museo d’arte popolare di Sanuki propone una collezione di oggetti preziosi della regione. Per un’immersione totale nell’atmosfera zen del posto, il padiglione del the Kikugetsu-tei propone per pochi yen una degustazione di macha (the verde) mentre se ne contempla l’incredibile decoro.

Frutto di numerose evoluzioni, il parco si divide oggi in due parti ben distinte: il fascino occidentale a nord e la tradizione giapponese a sud.

Se Ritsurin Koen figura tra i più bei parchi del Pese, esso è anche il più grande giardino ad aver ricevuto la prestigiosa dicitura di “Paesaggio eccezionale”.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori