Il festival della neve   さっぽろ雪まつり

Data di pubblicazione :

Art Glacial

Ogni anno nel mese di febbraio, 250 sculture di neve e di ghiaccio invadono le vie di Sapporo: benvenuti allo Yuki Matsuri, un festival conosciuto in tutto il mondo!

Nel 1950 sei studenti di Sapporo decidono di costruire delle sculture di neve per puro piacere e gli abitanti ne sono subito sedotti. Due anni più tardi quest’esposizione diventa festival e attira già numerosi partecipanti e visitatori. L'evento si sviluppa localmente fino al 1972, anno in cui Sapporo diventa la città dei giochi olimpici invernali e si modernizza per la stessa occasione. La notorietà del festival cosi, depassa le frontiere nel 1974 accompagnato da una competizione internazionale di sculture di ghiaccio. Da allora si tratta di uno degli eventi invernali più importanti al mondo.

All’aria aperta

Il festival si declina in 3 diversi luoghi della città: Odori, Susukino e Tsu Dome. Il luogo principale del festival si trova dunque lungo il parco Odori, nel cuore della città. Vi sono esposte le più grandi sculture di neve, di cui alcune superano i 15 metri di altezza. Vi si tengono anche concerti o altri eventi.

Non lontano da li, nel quartiere animato di Susukino, si svolge la competizione di sculture di ghiaccio. Si puo’ anche assistere ad un concorso di bellezza che elegge ogni anno la Regina dei ghiacci. Il terzo luogo, lo Tsu Dome, aperto dalle 9 alle 17 e più decentrato, propone in più delle sculture di neve e dei giochi (labirinti..). All’interno del dome potrete assistere a concerti gustando delle specialità locali ai vari stand di cibo.

Magico di giorno...

Il punto forte del festival della neve di Sapporo risiede innanzitutto nella messinscena delle sculture di neve e di ghiaccio. Di giorno potrete ammirare il talento e la destrezza degli artisti che realizzano opere giganti in squadre e la cui ispirazione non termina mai: animali fantastici, scene di vita quotidiana, affreschi e monumenti storici e persino celebrità giapponesi del momento! Non esitate a girare intorno alle opere realizzate dagli artisti locali, molto divertenti: alcune rappresentano personaggi dei cartoni animati.

TV Video Snow Festival 2013 Shinjuku 

...Come di notte

Il primo giorno del festival le motoseghe risuonano: i partecipanti alla competizione di scultura su ghiaccio si lanciano nella realizzazione della loro opera su un blocco di ghiaccio di 130kg per terminare prima della fine della giornata. Andate ad ammirarli la sera, quando si apprestano ad un lavoro minuzioso di rifinitura. Di notte, le sculture si illuminano e potrete cosi girare in un’atmosfera onirica fino alle 22 a Odori e fino a mezzanotte a Susukino. E’ una buona occasione per ammirare l’esposizione dalla torre di Sapporo, aperta fino alle 22:30.


Sapporo ramen

Un festival giapponese non è mai completo senza le bontà gastronomiche.

Sapporo offre numerose specialità culinarie locali, famose in tutto il Paese. Troverete stand di ramen, installati per l’occasione, in particolare miso ramen oppure il butter corn ramen. Gustate anche la zuppa al curry, le capesante grigliate, gli spiedini di zucca ripieni di formaggio, il tutto accompagnato dalla birra locale. Altro piatto ricco, ma non meno popolare: il Genghis Khan, composto di sottili fette di agnello grigliato con verdura.


Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori