Terrazze kawayuka   川床

Data di pubblicazione :
Terrazze Kawayuka

Terrazze Kawayuka lungo il fiume Kamogawa.

Kawadoko di Kibune

I kawadoko del villaggio Kibune.

Ventata di freschezza su palafitte

Quando arriva l’estate, i kawayuka, terrazze su palafitte, sbocciano sugli argini del fiume Kamogawa.

La Kamogawa non è soltanto « il fiume delle anatre » (la sua traduzione letterale)… ma anche quello delle terrazze, all’arrivo delle belle giornate: da Maggio a Settembre, edifici su palafitte fioriscono lungo gli argini. Incantevoli terrazze chiamate kawayuka (o kawadoko da altre parti), permettono di gustare una cena all’aria aperta pur nella calura estiva.

Durante l’epoca Edo (1603-1868), case da tè, venditori ambulanti e mercanti avevano l’abitudine di istallarsi sul letto del fiume in secca durante i giorni di bel tempo. Terrazze in legno provvisorie vennero in seguito ivi collocate per profittare al massimo delle festività.

Esperienza locale

Depuis, il costume perdura e queste piattaforme effimere, un tempo riservate alla cucina tradizionale, accolgono odiernamente ristoranti di tutti i generi.

Nel cuore dell’equivoco quartiere di Ponto-chô, i buoni indirizzi si succedono uno dopo l’altro. Più a sud, nella strada Minami Kiyamachi, la terrazza del ristorante Manzara recentemente restaurata, è da contare tra le migliori della città.

A nord di Kyoto, i villaggi di Kibune e Takao offrono anch’essi l’esperienza dei kawadoko. Qui, le terrazze, a solamente qualche centimetro dall’acqua, sfiorano il fiume, garantendo ai visitatori un fresco momento di relax!

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori