Souvenir da Kyoto   京都のお土産

Data di pubblicazione :
Ventagli, souvenir artigianali made in Kyoto.

Ventagli, souvenir artigianali made in Kyoto.

Negozi di souvenir a Kyoto.

Uno dei negozi di souvenir a Kyoto.

Buon appetito, o meglio Ittadakimasu!

Buon appetito, o meglio Ittadakimasu!

Le gallerie commerciali di Demachi Shotengai a Kyoto.

Le gallerie commerciali di Demachi Shotengai a Kyoto.

L'artigianato del quartiere di Gion a Kyoto.

L'artigianato del quartiere di Gion a Kyoto.

Le vetrine di Kyoto

Kyoto, i suoi templi, i suoi paesaggi… Si, ma non solo questo! Fate dello spazio nelle vostre valigie e partite per lo shopping.

A shopping di tradizione

La scelta di oggetti di fabbricazione artigianale da portare a casa dopo un viaggio a Kyoto si rivela delicata, tanto è vasta la gamma. Tra i souvenir più popolari, i coltelli della cucina Aritsugu, un ventaglio della celebre casa Baisenan, del the Ippodo, dell’incenso da Lisn o ancora un grazioso ombrello dal negozio Tsuijikura. Da non perdere anche le borse di canapa fatte a mano di Ichizawa Shinzaburo.

Un'istituzione già per le geisha e le maiko, la bottega Chidoriya seduce per l’enorme varietà di cosmetici proposti – a base di hinoki (cipria giapponese) o di camelia, d’azuki (fagioli rossi) – e per i suoi tabi colorati (calzettoni il cui alluce è separato dalle altre dita).


Papille e corsie

Durante il vostro soggiorno, andate a visitare Gekkeikan, la più grande fabbrica di sakè della regione. In un edificio dai decori antichi ancora preservati, potrete degustare i migliori raccolti prima di scegliere una bottiglia. Continuate il vostro percorso gastronomico assaporando una kakigori o granita da Gion Koishi, le cui origini risalgono all’epoca Heian, più di 1000 anni fa. Vi troverete anche del kokutomitsu (sciroppo di zucchero di canna nero), oltre che una moltitudine di caramelle colorate.


Acquisti intelligenti

A Kyoto, potrete sicuramente fare dei buoni affari. Il piano interrato dei grandi magazzini, come Isetan, Takashimaya o Daimaru, offrono ai golosi l’occasione di dilettarsi a un costo minimo, passate le 19:30. La galleria di negozi Demachi Shotengai, situata non lontano dal Palazzo imperiale,  abbonda di piccole boutique dove si possono gustare delle specialità locali come il mane-machi, una pasticceria di fagioli, senza spendere troppo. Si può anche trovare un negozio “Tutto a 100 yen” che propone una grande quantità di oggetti pratici e piccoli, per l’equivalente di un euro. E per seguire la moda giapponese senza spendere troppo, andate nell’incredibile negozio dell’usato Hanijro, proprio a fianco della via Shinkyogoku.


Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori