Shoseien   渉成園

Data di pubblicazione :
Shoseien parco

Vista dal parco Shoseien.

Il ponte e l’airone

Decoro del tempio Higashi Honganji, il parco Shoseien offre ai suoi visitatori una calma soprannaturale…

Qualche volatile sorvola il giardino, immaginato nel 1643 da ISHIKAWA Jôzan. I visitatori apprezzano la calma. A Shoseien, i ponti che delimitano sacro e profano, si susseguono a perdita d’occhio. 

Il Kaito-ro, ponte coperto in stile cinese antico, e il Shinsetsu-kyo, un ponte ad arco, costituiscono i due più bei esemplari del giardino. Più lontano sullo stagno, degli isolotti artificiali, nido per gli aironi, richiamano i padiglioni contigui alla residenza degli abati del tempio vicino. 

È l’occasione per prendersi una pausa, nel cuore di Kyoto, al riparo dai rumori cittadini. Per prolungare la camminata, rendez-vous al tempio Higashi Honganji, attorno al quale il parco Shoseien fu concepito alla metà del XVII secolo.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori