Sanjusangendo   三十三間堂

Data di pubblicazione :
Sanjusangendo

Le mille e una statue del Sanjusangendo.

L'edificio principale del Sanjusangendo a Kyoto è lungo 120 metri.

L'edificio principale del Sanjusangendo a Kyoto è lungo 120 metri.

Intorno al Sanjusangendo a Kyoto.

Intorno al Sanjusangendo a Kyoto.

Le mille e una statue

Nel quartiere d’Higashiyama, un tempio buddista protegge il segreto ben custodito al suo interno. Il Sanjûsangendôe le sue opera d’arte celebrano l’immortale e l’effimero di una scoperta.

Sviluppato su centoventi metri di lunghezza, l’edificio principale sembra estendersi a perdita d’occhio.Il sito sembra coltivare un interesse per il simbolismo dei numeri e per l'abbondanza: il nome “sanjusan”, la cifra sacra al buddismo “33”, rinvia al numero di intervalli tra i pilastri che sostengono la sua architettura in legno. Vista dall’esterno, essa sembra di poco valore, al di fuori del fascino della sobrietà. Ma all’interno vi farà immergere in un altro mondo, grazie all'incredibile numero di statue perfettamente allineate che vi faranno perdere la testa.

Costruito nel 1164 e ricostruito identico un secolo più tardi, il rifugio di Kannon, bodhisattva della compassione, è rimasto intatto. Il sanjusangendo accoglie una grande statua della dea e, insieme a lei, mille altre rappresentazioni di legno ricoperte con foglie d’oro. Questo universo buddista è protetto da ventotto divinità, che gli conferiscono l’ordine e l’armonia proprie all’immutabilità. Un’immutabilità protetta e garantita, perché le fotografie sono vietate al suo interno!

La prova delle frecce

La domenica più vicina al 15 gennaio, la folla accorre per l’ancestrale Toshiya Matsuri, il festival di tiro con l’arco nella cinta del tempio. I giovani di Kyoto che si apprestano a entrare nel mondo adulto vengono accompagnati dalle loro famiglie, vestiti con kimono colorati e con le più belle frecce in legno. Festività che risale all’epoca Edo (1603-1868), la prova di resistenza e di pazienza domandata agli arcieri consiste nel tirare il più alto numero di frecce possibile dal lato sud della galleria verso il bersaglio posto a nord… per ventiquattro ore di fila!

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori

Una visita in tour...

Meraviglioso....