Museo Nazionale d’Arte Moderna di Kyoto   京都国立近代美術館

Data di pubblicazione :
Museo Nazionale di Arte Moderna di Kyoto

Mostra al Museo Nazionale di Arte Moderna di Kyoto.

Museo Nazionale di Arte Moderna di Kyoto

Vista sul Museo Nazionale d'Arte Moderna di Kyoto.

Esposizioni in pompa magna per i grandi dell’arte

Il Museo nazionale d’arte moderna di Kyoto accoglie da sei a sette mostre all’anno per la gioia degli amanti dell’arte che possono scoprire e riscoprire le personalità simbolo dell’arte giapponese o occidentale e delle messe in scena tematiche.

Tokyo non beneficia più del titolo di monopolio culturale ed artistico in Giappone. Kyoto che possiede il suo proprio MOMAK, non ha niente da invidiare al MOMAT della capitale. Nel 1967, quello che anticamente era nient’altro che una sede distaccata dell’istituzione tokyoita diventa un museo indipendente, con mostre sempre più importanti. Oltre ad avere come missione quella di conservare le collezioni permanenti le cui opere vengono ciclicamente esposte, il Museo nazionale d’arte moderna di Kyoto espone temporaneamente fotografi, pittori di nihon ga (pittura tradizionale giapponese), artisti occidentali… Le sue grandi retrospettive, come quella del pittore KAYO Yamaguchi (1899-1984) o del ceramista KANJIRÔ Kawai (1890-1966), le sue prese di posizione a favore delle tematiche culturali, come quella sul poster pubblicitario in Giappone nel 2012 ne fanno un faro artistico. Amanti delle correnti giapponesi del XXimo secolo, benvenuti!

Di fronte alla strada che porta al santuario Heian-jingu e del canale che proviene dal lago Biwa, il museo possiede un salone da tè la cui vista è incantevole ed una libreria ben fornita che vende cataloghi delle esposizioni passate e recenti.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori