Mercato delle pulci di Toji   東寺の杜弘法市

Data di pubblicazione :
Mercato delle pulci di Toji

Viale affollato del mercato delle pulci di Toji.

Baccano a Tôji

Nove ore in autunno, nove ore in inverno, nove ore in primavera, nove ore in estate… Ogni tre settimane alla stessa ora, i dintorni del tempio Toji si animano.

I più temerari vanno al mercato delle pulci per trovare un buon affare. Mille e trecento venditori e migliaia di trovatutto impazienti di contrattare la vendita dei loro piccoli tesori, si mescolano a stand d’alimentari e piccoli chioschi montati all’ultimo minuto. I kyotoiti vendono oggetti fatti a mano, antiquariato, giochi o vestiti. 

Rituale di quartiere, il mercato soprannominato « Kôbô-san », in omaggio al monaco KÛKAI (774-835), fondatore della scuola esoterica buddista Shingon, divenuto poi KÔBÔ Daishi, « grande maestro della legge », è parte attiva della vita di una piazza che accoglie una vera e propria fiera una volta al mese. Vi consigliamo di arrivare prima delle undici per evitare la calca, sappiate comunque che gli stands vi rimangono fino alle diciassette.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori