K6 Bar   ケーシックス

Data di pubblicazione :
K6 Bar

Bancone del K6 Bar.

Cambiamento di scenario

Sigari, scotchs, camerieri impomatati… In un arredo che sembra uscito da un buon vecchio film americano, il K6 Bar impone una tenuta consona per ordinare un bicchiere, non certo muniti di zaino a passeggiata terminata! Il decoro di classe richiede ai suoi clienti un abbigliamento chic. I clienti restano le principali attrazioni della serata: businessman ben accompagnati, amici che gustano una (molto) buona bottiglia di vino o un sessantenne con al suo fianco una geïko… luogo delle apparenze. La lista delle bevande è lontano dall’essere esaustiva ma i camerieri sanno cosa proporvi. Pizza ed insalate accompagnano un bicchiere e la scelta dei sigari è una gioia per gli appassionati.

L’atmosfera vi ricorda qualcosa? Il proprietario è anche il creatore della pasticceria Ghost, via Teramachi, luogo in cui la maggior parte dei pasticcini contengono liquore. Se le scorte terminano a Ghost, è qui, al K6 Bar che sono conservati gli ultimi pasticcini.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori