Izusen   泉仙

Data di pubblicazione :
Izusen

Ingresso del ristorante Izusen.

Non adatto ai carnivori

La locanda Izusen risveglia i sensi. Il ristorante, all’interno del recinto sacro del complesso monastico Daitokuji, inizia gli ospiti a una tradizione culinaria secolare: la shojin ryori.


Specializzato nel teppatsu ryori, una variazione estremamente raffinata della cucina zen, Izusen rende omaggio a tutto ciò che è vegetale. Seduti su un tatami, potrete assaporare queste delicate composizioni. Verdure, piante selvatiche, alghe, tofu e una specialità di Kyoto, lo yuba (una fine pellicola che si forma sulla superficie del latte di soia) per esaltare i sapori della natura.

Il monaco Dogen (1200-1253) afferma nelle sue Istruzioni per cuochi zen che “l’essenziale nell’arte culinaria è avere un’attitudine sincera e rispettosa nei confronti dei prodotti e trattarli senza giudicare la loro apparenza, rozza o raffinata che sia”.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori