Izuju   いづ重

Data di pubblicazione :
Izuju

Piatto di sushi del ristorante Izuju.

Izuju

Ingresso del ristorante Izuju.

Il sushi alla « kyotoita »

Stabilito nel pieno centro di Kyoto, questo ristorante di sushi e di cibi cotti con il fuoco a legna si distingue per il suo gusto e per i suoi prodotti di qualità.

Seguite la scia di profumo. Situato di fronte alla porta principale del santuario Yasaka, Izuju è un ristorante a taglia umana. Fondato nel 1892, questo stabilimento del quartiere di Gion propone in una piccola sala dei sushi leggendari. La debole illuminazione combinata ai muri di legno intagliato crea un’atmosfera intima. L’interno è perfettamente conservato, il suolo piastrellato, le vecchie tavole, tutto fa di questo ristorante un luogo di eccezione e un rendez-vous per i buongustai esigenti. Nel retro, un forno in terra cotta è il pezzo forte della cucina.

Una gestione familiare alla terza generazione, con a capo lo chef KITAMURA. Amichevole e prolisso, racconta volentieri e con entusiasmo la storia del sushi della sua città: senza sbocco sul mare, confezionare questi piatti con pesce crudo fresco si trasformava spesso in una corsa contro il tempo!

I segreti di un’arte centenaria

Dalla sua fondazione, Izuju utilizza le stesse ricette. Il menù non ha subito nessun cambiamento considerevole fatta eccezione per il periodo d’occupazione americana durante il quale la legislazione richiedeva l’aggiunta di ingredienti. Il riso e le alghe conferiscono un gusto antico alla cucina. La specialità del cuoco, il sushi allo sgombro, è una vera delizia e risultato di un periodo in cui sono alcuni tipi di pesce arrivavano freschi nella capitale imperiale. Il filetto di pesce, con una punta di aceto, è disposto sopra il riso. 

Un’altra meraviglia per i sensi sono gli inari-zushi, bignè di tofu fritto guarniti con riso alle verdure stufate e con pesce, considerati essere i migliori di tutta Kyoto. Cibi che sono ancora più apprezzati grazie agli splendidi contenitori in cui sono serviti, piatti e ciotole laccate tipicamente locali, che conferiscono un sapore autentico alla cucina già facente parte dell’alta gastronomia. La combinazione di savoir-faire, generosità e gentilezza, le carni delicate del pesce su un letto di riso morbido serviti al ristorante Izuju lasciano in bocca un gusto indimenticabile che l’imperatore stesso avrebbe scelto.


Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori