Doraku   道楽

Data di pubblicazione :
Doraku

Ingresso del ristorante Doraku.

Offrirsi il lusso di un bentô

Alla vista di un sandwich o di uno spuntino ad una cinquantina di euro, più di un buongustaio europeo se la svignerebbe. A Doraku, il « fast-good-food » ha il suo prezzo.

Le varietà infinite di bentô (scatola-pasto) sono frutto dell’immaginazione senza fine di madri giapponesi a tempo pieno che li preparano con amore e minuzia. Bignè fritti, riso glutinoso, verdure alla particolare julienne o piccoli sushi…La « lunch-box » si declina in una gustosa arte della composizione

A Kyoto, la più bella esperienza di bentô che vi potete offrire si trova al ristorante Doraku, nel rispetto della tradizione della piccola scatola-pasto originaria ivi preparata da ormai trecento settanta anni. Il pasto costa più caro rispetto a quello del konbini all’angolo e la prenotazione è obbligatoria a partire da due persone. 

Esperienza consigliata, in questo luogo carico di storia dove i pasti sono serviti in sale private con tatami, tavola bassa e con aria condizionata altamente gradita nelle calde giornate d’estate. Sosta piacevole, vicino al tempio Kiyomizu-dera, per un piccolo piacere che vi alleggerirà il portafoglio. Possibilità di ordinare piatti da asporto.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori