Aoi Matsuri   葵祭

Data di pubblicazione :
Aoi Matsuri

Parata a cavallo per la festival Aoi Matsuri.

Aoi Matsuri

Abito tradizionale per il festival Aoi Matsuri.

Tra cavalli e malvarose

Una processione composta da circa cinquecento persone riccamente vestite sfila per le principali vie di Kyoto il 15 Maggio. Ne fanno parte anche mucche e cavalli.

La storia racconta che al tempo dell’imperatore Kimmei (509-571), il ventinovesimo della dinastia, i contadini, credendo che il cattivo raccolto fosse dovuto ad un maleficio, decorarono i carri dei buoi con foglie di malvarosa nella speranza di allontanare gli spiriti ritenuti responsabili della situazione. Questa tradizione si perpetua ancora oggi e il Festival Aoi, uno dei tre più importanti di Kyoto con il Jidai Matsuri e il Gion Matsuri, conclude la successione di matsuri (festival) diversi e caratteristici che si svolgono durante i mesi di Aprile e Maggio a Kyoto.

Costumi decorati con malvarose, animali e templi anch’essi adorni di questi fiori… questo festival è un’immersione nel Giappone antico. La processione lascia il palazzo imperiale di Kyoto attorno alle 10:30, per fare poi una sosta al santuario Shimogamo-jinja per infine arrivare a quello di Kamigamo-jinja verso le 15:30. Danze e spettacoli a cavallo hanno luogo in questo luogo di culto dopo la sfilata. Accodatevi alla parata e lasciate scorrere dentro di voi lo spirito dell’arcipelago sapientemente tecnologico con radici antiche!

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori