Hamamatsu   浜松

Data di pubblicazione :
Insegna del ristorante Hamamatsu

Insegna del ristorante Hamamatsu.

Anguilla sotto vetro

Dei profumi inebrianti scivolano lungo le stradine di Kanazawa. Vengono a cercare il visitatore affamato per attirarlo nel luogo della città dove si cucina uno dei piatti principale della gastronomia giapponese: l’unagi.

Questi filetti d’anguilla si mangiano tradizionalmente durante dei giorni di grande calura. Questo pesce è infatti detto portare forza e robustezza, è mangiarlo in piena estate assicurerebbe buona salute per tutto l’anno. Tentate questa esperienza da Hamamatsu: il ristorante lo ha reso una sua specialità.

Dopo essere stato leggermente grigliato su carboni di legno, il pesce viene cotto a vapore per conservarne la morbidezza della carne; è poi condito con una salsa zuccherata a base di soia la cui ricetta è gelosamente custodita da ogni ristorante. Una seconda passata sulla griglia lo dora e lo caramella leggermente, ed ecco che i vostri unagi sono pronti, croccanti e teneri.

Il proprietario garantisce la freschezza dei suoi prodotti facendo provenire il suo delizioso pescato esclusivamente da una pescheria specializzata in acque dolci. I menù non sono in inglese e neanche gli impiegati lo parlano, ma c’è di meglio: ogni piatto possiede il suo modellino esatto in resina, quindi vi basterà scegliere quello che vi alletta di più. L’ “Unagi Don Jo” resta un piatto imperdibile: tre filetti d’anguilla candita, servita con una ciotola di riso bianco e accompagnata da una vera zuppa di miso, il tutto per 2200 yen. Attenzione, per evitare che la serata termini in una grande delusione, ricordatevi che questo ristorante apre solo a mezzogiorno.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori