Okunoshima   大久野島

Data di pubblicazione :
Okunoshima

Conigli dell'Isola di Okunoshima.

Okunoshima

Resti del passato militare di Ôkunohima.

La rivincita delle palle di pelo

Inutile cercare dei cacciatori durante la vostra visita all’isola di Okunoshima, non troverete che conigli.

Se avete paura dei conigli, tirate dritto e fuggite da Okunoshima. Quest’isola a largo di Hiroshima è una delle escursioni più apprezzate dalle famiglie. Una passeggiata bucolica nel bel mezzo della natura, in un ambiente… post apocalittico. Si, avete letto bene. I piccoli esserini dalle grandi orecchie sono i re di quest’isola, una volta base scientifica militare. Dei ricercatori creavano qui le formule dei gas mortali utilizzati durante la Seconda Guerra mondiale. Un passato pesante che oggi lascia il posto a un luogo di memoria e di relax.

L’isola mette infatti in mostra le vestigia del suo periodo nero: edifici distrutti, ma anche un museo che ricostruisce la storia di questi luoghi e difende il rispetto per la natura. Una natura che ha riconquistato il suo spazio, e anche oltre, poiché i conigli, una volta utilizzati come cavie, hanno letteralemente invaso l’isola in assenza di predatori naturali.

A venti minuti dal battello della baia di Hiroshima, è possibile noleggiare delle biciclette per girovagare sull’isola. Per un centinaio di yen, potrete anche comprare del cibo per nutrire gli affascinanti piccoli abitanti che si incontrano lungo tutta la visita.


Scopri anche in HIROSHIMA

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori