Marina Hop   マリーナホップ

Data di pubblicazione :
Marina Hop

L'ingresso al Marina Hop.

Marina Hop

Ruota panoramica del Marina Hop.

Atlantide ritrovata

Se la città sottomarina perduta avesse avuto la sua area divertimenti, Marina Hop le avrebbe fatto fare una magra figura.

Colori pastello, musica melensa anni ’50 e hop! Un salto nel passato. Deliziosamente retro, questo centro commerciale chiama agli acquisti facili, e le sue atmosfere sono ben lontante dai viali acciottolati del litorale americano. Modellato sulla città di Miami di circa sessant’anni fa, Marina Hop seduce soprattutto per le sue fantastiche decorazioni. La “passeggiata fiorita”, che si estende dalla fermata dell’autobus fino all’arco di ingresso, accoglie i visitatori con molteplici e delicate composizioni floreali molto affascinanti.

Il piacere di osservare il lungomare seduti nella terrazza del ristorante-friggitoria, convincerà anche i nemici accaniti delle gallerie commerciali. Al ristorante Zauo, i clienti scelgono il pesce che desiderano ritrovare nel loro piatto direttamente dall’acquario posto all’ingresso della sala. Dopo la degustazione, i genitori possono lasciare i bambini nella zona divertimento dove sono proposte numerose attività, dal circo fino a un tour sulla ruota gigante. Infine, Marina Hop gioca anche il ruolo di porto per piccole imbarcazioni che portano i curiosi verso Miyajima, il cui famoso torii (portale) galleggiante può essere intravisto, durante le giornate di beltempo, anche direttamente dal molo.

Scopri anche in HIROSHIMA

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori