Hiroshima-jo   広島城

Data di pubblicazione :
Hiroshima-jo

Castello di Hiroshima sotto gli alberi di ciliegio.

Hiroshima-jo

Castello di Hiroshima di notte.

Hiroshima-jo

Ingresso al castello di Hiroshima.

Il castello che ha regnato

Nel Giappone medievale, in ogni provincia regnava un signore feudale: il daimyo. Alla fine del XVI secolo, questi signori vennero presi da una folle passione per le fortezze, e si misero a costruire delle magnifiche cittadelle. Nato da questa infatuazione, il castello di Hiroshima (Hisroshima-jo), ora museo, apre le sue porte per farvi scoprire la storia della città.

Il suo soprannome, “castello della carpa” viene dal colore nero delle sue mura esteriori, che evocherebbero le scaglie del suddetto pesce. L’Hiroshima-jo è stato costruito e organizzato secondo lo schema classico delle fortezze del Giappone medievale: due cinte murarie, intervallate da dei fossati, conducono a una fortezza di cinque piani. Questa deliziosa fuga nella storia vi porterà direttamente nel Medioevo, dove le lotte tra potentati signorili e le dimostrazioni di forza erano all’ordine del giorno.

L’edificio venne costruito nel 1590 sulle terre di quella che un tempo non era ancora la città di Hiroshima, per volontà del daimyo MORI Terumoto (1553-1625) che allora regnava sulla regione che si estende d’Okayama a Kita-kyushu. Mezzo per dimostrare il suo potere ai signori feudali della provincia recentemente sconfitti, il castello divenne il centro di una città posta in una posizione ideale, al centro della circolazione terrestre e marittima: Hiroshima era nata. Distrutto durante il bombardamento atomico del 6 agosto 1945, il castello fu ricostruito nel 1958, senza perdere assolutamente il suo fascino.

Oggi, questo edificio non è solo un monumento. Al suo interno, il castello diventa museo e presenta la storia della città attraverso i secoli. Numerosi documenti informano il visitatore sull’evoluzione della città, attraverso delle cartine e dei modellini che accompagnano il percorso lungo i diversi piani, fino ad arrivare in cima alla fortezza, e poter ammirare la vista panoramica sull’intera città. Una bella immersione in un Giappone scoparso, ma mai dimenticato.

Scopri anche in HIROSHIMA

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori