Dove mangiare a Hiroshima?   広島の料理

Data di pubblicazione :
Ostriche Kakidon di Hiroshima

Preparazione delle ostriche Kakidon di Hiroshima.

Hiroshiyaki, la specialità di Hiroshima.

Hiroshiyaki, la specialità di Hiroshima.

Gratin al ristorante Beaux Raisins.

Gratin al ristorante Beaux Raisins.

I piccoli Piatti di Chugoku

Dall’okonomiyaki alle ostriche, passando per un buffet bio, un ristorante di tofu e delle pasticcerie deliziose, Hiroshima sorprenderà le vostre papille. Una rubrica culinaria.


  • L'okonomiyaki, Una specialità locale 

Questo piatto imperdibile, specialità locale obbligatoria, si chiama okonomiyaki. Spesso descritto come una crepe ai cavoli molto spessa, è preparata e cotta davanti ai vostri occhi e condita a vostra scelta (con delle lamelle di carne di maiale, delle seppie, delle patate, delle uova, del formaggio, delle alghe, ecc.).

Hiroshima è la città dove assaggiare la variante chiamata “Hiroshimayaki” che aggiunge una porzione di noodles agli ingredienti abituali. Un edificio intero vi propone di degustare le infinite variazioni, a seconda dei diversi ristoranti e dei differenti piani: l’Okonomimura ( neologismo creato dalla combinazione tra il piatto okonomiyaki e mura, che significa “villaggio”).

  • Ostriche Insolite 

Due ristoranti specializzati in questo delizioso frutto di mare vi propongono di scoprirlo attraverso una cucina originale alla quale l’Occidente non è abituato. Il Kanawa innanzitutto, un ristorante gastronomico, vi imbarca su una chiatta ancorata ai bordi del Motoyasugawa per una sfilata incantevole di piatti, uno più delicato dell’altro, che iniziano le vostre papille a dei sapori totalmente nuovi.

Il Kaki-tei invece, più semplice e più economico, vi apre le sue porte per un pranzo o una cena conviviali con vista sulla Kyobashigawa.

  • Bar, caffè e izakaya

Oltre ai suoi caffè, the e cocktails, il J-Café propone cialde, crepes e panini ai nottambuli che passeggiano nella città della pace. Questi ultimi potranno anche saziarsi con i dolci deliziosi del Café Lotus, che accompagnano le serate animate da Dj di passaggio. Per trovare il Nawanai e le sue sardine crude o grigliate, seguite la lanterna rossa che segna l’entrata di questo izakaya discreto nel sottosuolo.

  • Pausa Francese

Il ristorante Beaux Raisins, gestito da un appassionato della Francia, è un vero enclave di gastronomia francese nel centro di Hiroshima. Il menu, molto fornito e a buon mercato, vi propone di riposare le vostre papille dalle avventure gustative, con lo charme conosciuto di numerosi piatti saporiti: arrosti, zuppe di verdure, verdure gratinate, torte di mele, pane fresco…

  • Tofu rivisitato

Per i buongustai curiosi di sperimentare nuovi sapori e per gli amanti della finezza del tofu, il ristorante Tosho è il luogo ideale.

  • Tra bio e panorama 

Per chi preferisce la convivialità di un buffet all’ambiente raffinato di Toshi, il No No Budou apre la sua grande terrazza, al settimo piano del centro commerciale Pacela, per  offrirvi i suoi piatti e succhi biologici venuti da tutte le parti del mondo.

All’undicesimo piano del centro commerciale Yale Yale A-kan un altro ristorante panoramico vi propone un momento di relax per abbracciare con un solo sguardo la città di Hiroshima, davanti a un menu tonificante.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori