Hakone Sekisho Shiryokan   箱根関所

Data di pubblicazione :
Sekisho Shiryokan

Entrata al posto di blocco Sekisho Shiryokan.

Sekisho Shiryokan

Ricostruzione del posto di guardia Sekisho Shiryokan.

Sekisho Shiryokan

Ricostruzione delle stalle del posto di guardia Sekisho Shiryokan.

L'antica barriera

Costruito nel 1619, il posto di blocco Sekisho Shiryokan, oggi ricostruito, simbolizzava il ruolo di Hakone nel traffico dell’epoca, tra commercio e controllo…

Durante l’epoca Edo (1603-1868), le “Cinque grandi strade” tracciavano il territorio giapponese e fungevano da vie di passaggio più o meno importanti: la Nakasendo, l’Oshu Kaido, la Koshu Kaido e la Nikko Kaido che collegava Kyoto, Nikko, la capitale Edo e il Nord del Giappone a diverse regioni, Tokaido, “via del mare dell’est”, che collegava Kyoto all’antica capitale imperiale Edo, antica Tokyo, capitale regina.

In quanto strada più importante e più frequentata, Tokaido solcava la regione di Hakone e serpeggiava tra le montagne, Hakone la “hub”, lo snodo del traffico dei tempi antichi, punto strategico e passaggio obbligato. Ogni viaggiatore, ogni commerciante era controllato per garantire che non portasse armi o merci illegali nella capitale. Tra questi, soprattutto le donne erano particolarmente sorvegliate: ogni mezzo era utilizzato per garantire che le spose dei daimyos – i signori locali – non scappassero da Edo.

A Hakone-machi, lungo le rive del Lago Ashi, una ricostruzione del posto di blocco completata nel 2007, dopo tre anni di lavori, riproduce a grandezza naturale il posto di blocco e i suoi alloggi… Un museo ospita le reliquie militari e altri strumenti di torutra più o meno appropriati. Ma poco importa, ciò che conta è che da questo punto potrete seguire la strada leggendaria, nel pieno della foresta, a bordo della strada, a tratti sull’acciottolato dell’epoca… Una passeggiata storica molto piacevole.

Scopri anche in HAKONE

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori