Bambole Rokuro-Kobo-Katase   ろくろ工房かたせ

Data di pubblicazione :
Rokuro-Kobo-Katase

Facciata del negozio di bambole fatte a mano.

Rokuro-Kobo-Katase

Fabbricazione di bambole tradizionali Kokeshi.

Il negozio delle favole

Le kokeshi, bambole in legno create per la prima volta in epoca Edo, ed oggi proposte da Rokuro-Kobo-Katase, sono tra i souvenir più ricercati dai visitatori in tutto il Giappone. 


Nel suo negozio di kokeshi, le bambole artigianali, il Signor KATASE prosegue una tradizione vecchia di quasi centocinquant’anni.

Apparse alla fine dell’epoca Edo (1603-1868) nella regione del Tohoku, a nord-est del Giappone, le kokeshi  venivano utilizzate come giochi per i bambini o erano distribuite all’uscita degli onsen – fonti d’acqua calda. La loro testa tondeggiante e il loro corpo cilindrico, molto geometrico, simbolizzavano un tempo il buono stato di salute del bambino che le possedeva e vi giocava.

Le parti in legno sono scolpite e poi dipinte e infine coperte con una mano di lacca o con uno strato di cera. In segno d’amore o d’amicizia, o ancora comprate come oggetto da decorazione, esse giocano soprattutto il ruolo di antenate delle Kimidolls, il modello ben più moderno – e industriale – molto popolare nel mondo intero. Gli amanti dei videogiochi troverranno una certa somiglianza con i “Mii”, gli avatar della console Nintendo Wii: MIYAMOTO Shigeru, il creatore, ha confidato d’essersi in effetti ispirato a queste bambole.

In ogni caso, tra creazioni classiche e riproduzioni moderne, il Signor Katase accoglie nel suo grazioso negozio piccoli e grandi, per dei souvenir autentici che l’industria dei giochi ha copiato da sempre!

Scopri anche in HAKONE

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori