Sushi Dokoro Gou   鮨処 剛

Data di pubblicazione :
Il sushiyasan (sushi chef) del ristorante Gou a Fukuoka.

Il ristorante di sushi Dokorogou a Fukuoka.

Il ristorante di sushi Gou, Fukuoka.

Il ristorante di sushi Dokorogou a Fukuoka.

La raffinatezza della freschezza

In una città che abitualmente va matta per i noodles ramen, Dokoro Gou propone uno tra i migliori sushi di Fukuoka, in un ambiente elegante e purificato.


Comme succede spesso nei veri buoni sushi-ya (ristoranti di sushi), è al bancone che avviene lo spettacolo: i due chef di Gou impugnano i coltelli con manico di legno che ornano i muri, poi afferrano il tonno, lo sgombto, il polipo e il calamaro, e li fanno a pezzetti prima di ricoprirli in un batter d’occhio con del riso leggermente insaporito con aceto.

Il menà serale (dai 6000 ai 10.000 yen) include anche un sontuoso chawanmushi (sformato di uova) ricoperto da una foglia di shiso (foglia aromatica usata nella cucina giapponese da migliaia d’anni) e sul fondo del quale si nascondono dei granelli di sesamo bianco. E al pesce crudo segue il pesce cotto: una testa di orata grigliata e del kampachi (pesce rosso d’acqua tropicale).

Tutto intorno, il minimalismo è di rigore. Una decina di posti al bancone e qualche saletta privata in un ristorante moderno, elegante e puro, dei muri quasi nudi decorati con delle incisioni, e delle bottiglie di sakè esposte dietro agli artisti del pesce crudo, e nulla di più. Aggiungete a tutto ciò la simpatia dei sushiya-san (gli chef sushi) – con i quali tutti si concedono una bella chiacchierata -  e l’ambiente tranquillamente animato fin dall’inizio della serata, e otterrete uno dei migliori luoghi dove gustare il pesce crudo in tutta Fukuoka.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori