Gli stadi della coppa del Mondo di Rugby 2019

Data di pubblicazione :

Il tour Giappone "alla rugby"

Il Giappone ospiterà la prossima Coppa del Mondo di rugby, dal 20 settembre al 2 novembre 2019. Japan Experience offre un tour dei luoghi per il concorso, così come dai luoghi pittoreschi che li circonda.

  • Lo stadio di Sapporo Dome

Inaugurato nel 2001 per la Coppa del Mondo 2002 di calcio, Sapporo Dome è l'unico stadio con l'Oita Stadium (Kyushu) che ha una copertura, in particolare a causa del cambiamento delle condizioni climatiche. Lo stadio è dotato di due superfici differenti a seconda dello sport: erba artificiale ed erba naturale. La sua capacità è di 41 410 posti. I residenti sono il club Consadole Sapporo (calcio) e le Hokkaido Nippon Ham Fighters (baseball).

  • Da vedere: la Moerenuma Park Sapporo

Situato nel quartiere di Higashi Moerenuma il parco dispone di campi da gioco e impianti sportivi, ma è meglio conosciuto per le sue opere d'arte e l'artista Isamu Noguchi. E 'stato dopo la sua prima visita a Sapporo nel 1988 che l'artista propose la creazione di un parco nel comune. Purtroppo egli morì l'anno successivo ed il luogo e' stato completato nel 2005. Il parco è stato assegnato poi al Good Design Award (2002), il Premio Scenario Sapporo urbano (2003) e Hokkaido Red Brick Architectural Award (2004 ).

Kamaishi

  • Stadio: Memorial Stadium Kamaishi recupero

Kamaishi, che si trova nella prefettura di Iwate, è la città più piccola ad ospitare una fase del concorso. La citta' ha 41,022 abitanti ed e' grande 441.42 km 2. Parzialmente distrutta nel 2011, l'organismo internazionale di rugby, ha deciso di sostenere la città proclamandola ospite del Memorial Stadium 2019 ed iniziandone i lavori di recupero nel 2016. La sua capacity e' di 16.187 spettatori.

  • Vedere: Matsushima Bay (Prefettura di Miyagi)

Matsushima Bay e' situato nella vicina prefettura di Miyagi, è una delle Nihon Sankei o "i tre paesaggi più belli del Giappone", secondo il filosofo Confucio Razan Hayashi XVII secolo. Questo costa incontaminata deve il suo nome ai numerosi alberi di pino che crescono sulle sue isolette a Matsushima che significa "isola dei pini".

Leggi: Il Matsushima Bay

Kumagaya

  • Lo stadio Kumagaya Athletic Stadium

Kumagaya e' uno stadio aperto nel 2003 e fa parte di un grande complesso sportivo, che ha uno stadio di rugby e un'arena. Lo stadio ospita regolarmente la squadra di calcio Omiya Ardija. Circa 24 000 persone possono assistere alle partite e alle competizioni che vi si svolgono.

  • Da vedere: l'e mausoleo di Tokugawa Ieyasu a Nikko

Nella vicina Prefettura di Tochigi, Nikko il centro storico è un must per un viaggio in Giappone. Questo complesso religioso, sito designato dall'UNESCO, ospita il mausoleo dell'ultimo shogun (Generalissimo) del Giappone, Ieyasu Tokugawa (1543-1616).

Leggi: Visita Nikko

Tokyo

  • Lo stadio: Ajinomoto Stadium

Precedentemente chiamato Stadium di Tokyo, Ajinomoto Stadium si trova nella città di Chofu (Prefettura di Tokyo). Inaugurato nel 2001 su un terreno del Giappone da una divisione americana con sede in Giappone, esso è stato poi venduto a Ajinomoto nel 2003. Lo stadio ospita partite di rugby a XV e il calcio, così come non-eventi sport. Clubs residenti FC Tokyo e Tokyo Verdy. La sua capacità è di 16 187 persone.

  • Vedi: Tokyo Tower

Inaugurato nel 1958, Torre di Tokyo è rapidamente diventato un simbolo della città. La Torre di Tokyo ha due piani panoramici, i primi 150 metri, il secondo a 250 metri. In una giornata limpida del Monte Fuji è visibile dall'alto.

Vedi: La torre ha due piani panoramici, i primi 150 metri, il secondo a 250 metri. Torre di Tokyo

Con il suo colore rosso brillante e la sua somiglianza alla Tour Eiffel, la Torre di Tokyo è uno dei simboli della capitale giapponese.

Con il suo colore rosso brillante e la sua somiglianza alla Tour Eiffel, la Torre di Tokyo è uno dei simboli della capitale giapponese.

Yokohama

  • Stadio: Nissan Stadium

La Nissan Stadium di Yokohama nel 1998. Tempio di calcio, che ospita ogni anno la FIFA Club World Cup dal 2005. Lo stadio è anche la sede della squadra di calcio Yokohama F. Marinos, che interpreta nella J. League . Nissan Stadium è il più grande stadio in Giappone: ha 72,327 posti a sedere. Infine, sarà il palcoscenico della finale della Coppa del Mondo di Rugby, 2 novembre 2019.

  • Da vedere: la città di Kamakura e il Grande Buddha

Non lontano dalla capitale di Kamakura shogunato ex sede del potere, conserva i resti del suo antico splendore. Durante la vostra visita a questa città ricca di storia, da non perdere il grande Buddha, nascosto all'interno del Kotoku-in Temple.

Leggi: Visita Kamakura

Shizuoka

  • Lo stadio: Ogasayama Sports Park Stadium ECOPA

Costruito nel 2001 per la Coppa del Mondo 2002 di calcio ei temi dello sport, della salute e della natura, ECOPA Shizuoka Stadium 50,889 posti a sedere. Lo stadio si trova in un parco di 269 ettari. E 'circondato da spazi verdi e campi sportivi quali è possibile godere di tutto l'anno. I suoi team residenti sono Júbilo Iwata e Shimizu S-Pulse.

  • Da vedere: la città di Hakone e Monte Fuji

Il più famoso di montagna giapponese sorge nella prefettura di Shizuoka. E 'aperto a escursioni in solo l'estate. Si può godere la vista unica della regione cinque laghi , ai piedi del Monte Fuji, il resto dell'anno. Dall'altra parte della penisola di Izu e il Monte Fuji, la città di Hakone è una destinazione ideale Profumo di donna, tra mare e montagna.

Per saperne di più: Visita Hakone

Toyota

  • Stadio Stadio Toyota

Stadio tetto retrattile, lo Stadio Toyota può ospitare fino a 45.000 spettatori. Finanziato dal gruppo automobilistico con lo stesso nome, si trova in Aichi, nei pressi di Nagoya , la terza città più grande. Risalente al 2001, ha ospitato diverse edizioni delle squadre di calcio della Coppa del Mondo. Entrambe le squadre stanno giocando all'anno: il Nagoya Grampus Eight e Toyota Verblitz.

  • Da vedere: la strada per Nakasendo

Seguire le orme di antichi viaggiatori che utilizzano la strada via terra che collega Edo (Tokyo) e Kyoto. Esaminando questa strada di 533 km tra i villaggi di Tsumago e Magome permette di scoprire un pittoresco Giappone, così come i suoi autentici paesaggi campestri.

Leggere: Sulla strada per Nakasendo

Oita

  • Lo stadio Stadio Oita

Inaugurato nel 2001, lo Stadio di Oita è principalmente utilizzato per le partite di calcio. Ospita la squadra Oita Trinita. Questo stadio è stato teatro della Coppa Kirin nel 2001, la Coppa del Mondo FIFA 2002 e la J League Soccer All-Stars nel 2009. L'Oita stadio è di 40.000 posti a sedere.

  • Da vedere: la città di Beppu e le sue sorgenti di acqua calda

Fondata nel 1924, Beppu è la più famosa località termale, con i turisti. A quindici chilometri di Oita, la città di un migliaio di sorgenti di acqua calda accoglie i visitatori tutto l'anno. Da non perdere il tour attraverso le Otto Inferni di Beppu , nonché specialità culinarie locali: frutti di mare e verdure al vapore!

Leggi: Visita Beppu

Kumamoto

  • Lo stadio di Kumamoto Prefectural Athletic Stadium (Umakana Yokana Stadium)

Completato nel 1998, è generalmente utilizzato nel contesto delle partite di calcio e rugby a Top League. Lo stadio può ospitare 32.000 visitatori.

  • Vedi: Sakurajima vulcano

Sempre attivo, Sakurajima vulcano domina la città di Kagoshima alta suoi 1117 metri. Prima del 1914 il vulcano Sakurajima era un'isola ma, durante una violenta eruzione, colate continue reso una penisola, a breve distanza di guida del continente. Curiosità dalla ambiente vulcanico possono essere consumate ai piedi del vulcano: clementine in miniatura e daikon più grande paese!

Giocare: Walk on Sakurajima

Giardino Sengan-en

Vista sul vulcano Sakurajima dal giardino Sengan-en.

Fukuoka

  • Lo stadio: Stadio di calcio Hakatanomori

Lo stadio di Fukuoka è occupato dal team Avispa Fukuoka FC Association. Ospita calcio e rugby, tra cui giochi internazionali e livello di Top League. La sua capacità: 22.563 spettatori.

  • Da vedere: il quartiere Yatai Nakasu

Specialità Fukuoka, il Yatai questi ristoranti mobili, il fascino di questa città del sud. Queste bancarelle animano la vita notturna e consentire ai visitatori di assaggiare le specialità locali: ramen, Yakitori, tempura o Oden.

Leggi: Yatai, il ristorante cellulare

Kobe

  • Lo stadio Kobe City Misaki Park Stadium (Stadio Noevir)

Lo stadio di Kobe chiamato Noevir Stadium dal 2013 per motivi di denominazione, in grado di ospitare 50,889 persone. Campo di calcio il più delle volte, ha un tetto retrattile. Le due squadre sono residenti Vissel Kobe (calcio) e Kobe Steel Kobelco Steelers (Rugby).

  • Vedere: Castello di Himeji

Dopo cinque anni di lavoro, il castello più famoso in Giappone riaperto. Progettato al momento Nanboku-cho (1333-1392), Castello di Himeji fu teatro di molti eventi storici. E 'anche il primo sito giapponese elencato dall'Unesco.

Leggi anche: Il castello di Himeji


Glico Dotonbori

Glico Dotonbori

Higashiosaka

  • Lo stadio: Hanazono stadio di rugby

Lo stadio di rugby Hanazono è il più antico stadio dedicato al rugby in Giappone. Ogni anno nel mese di dicembre, è il teatro del liceo torneo di rugby nazione. La sua squadra è il residente Kintetsu Liners. Lo Stadio Hanazono può accogliere 30 000 persone. Nel maggio 2006, l'ex giocatore di Daisuke Ohata ha battuto il record per il maggior numero di mete in un match del XV Giappone contro la Georgia.

  • Da vedere: il quartiere e ad Osaka Dotonbori

L'area Dotonbori in Osaka è in una sola strada, famosa per la sua vita notturna e insegne al neon. Troverete sale giochi, izakaya e negozi in gran numero.

  • Kyoto e il Padiglione d'oro

famoso luogo di Kyoto, il Padiglione d'Oro (Kinkakuji) è una delle principali attrazioni della città. E per una buona ragione: le sue pareti rivestite in foglia d'oro riflette perfettamente sul laghetto che la circonda. Circondato da un giardino Zen, è il simbolo eterno del potere dello shogun Yoshimitsu Ashikaga (1358-1408).

  • Parco di Nara

Il vasto parco della città, il Parco di Nara , si concentra pagode, templi e santuari. In questo parco 525 ettari sono il Museo nazionale Nara e la sua eccezionale collezione di opere d'arte buddista, le leggende stagno per cento Sarusawa-ike o imporre Kofukuji e Museo tesoro nazionale.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori