Prelevare denaro   エーティーエム

Data di pubblicazione :
La tastiera di un distributore bancomat.

La tastiera di un distributore bancomat.

Distributore ATM.

Distributore ATM.

10 cose da sapere

Attenzione: la maggior parte degli sportelli bancomat giapponesi rifiutano le carte straniere... Qualche consiglio per non restare senza contanti durante il vostro soggiorno. 

  1. Carta o contanti?

    È pratica comune in Giappone di pagare gli acquisti in contanti (anche quando la cifra ha due o tre zeri) piuttosto che con la carta di credito. Per altro, molte boutiques e molti ristoranti non possiedono il pos... Quindi è utile prelevare denaro prima di far shopping!

  2. Alla Posta...

    Gli sportelli bancomat della Posta giapponese (con il simbolo « Service International ATM ») sono numerosi ed accettano le principali carte occidentali - Visa, VisaElectron, Plus, MasterCard, Cirrus, American Express, Diners Club, JCB. Il plafond di prelievo è di 200 000 円 / giorno.

  3. ...O altrove

    Altre opzioni: la Citibank, è presente solamente nelle grandi città, ed invece si trovano ovunque gli sportelli bancomat Seven Bank, nei konbini della catena 7-Eleven (anche in aeroporto, in alcuni hotel e nei grandi magazzini). Questo sistema di localizzazione online vi aiuterà a trovarli.

  4. Versione inglese

    Se lo schermo di uno sportello automatico presenta un tasto che permette di accedere alla versione inglese del servizio ("english" o "english guidance"), significa che accetta carte straniere. Utile per coloro che non leggono il giapponese...

  5. 24h/24

    Gli orari degli uffici delle Poste e quindi dell'accessibilità ad un bancomat sono variabili, spesso chiudono alle 17:00 (e sono chiusi la domenica ed i giorni festivi, salvo i grandi uffici postali). Gli sportelli bancomat dei Seven Eleven sono accessibili 24h/24, come qualsiasi konbini. Per quanto riguarda la Citibank, ecco lista degli stabilimenti ed i loro orari per tutto il Giappone.

  6. Mastercard e Maestro

    Attenzione: l'uso di queste due carte è sempre più complicato negli sportelli bancomat giapponesi. La prima viene ormai rifiutata dai Seven-Eleven, come anche la Maestro non viene accettata negli uffici postali. Nel dubbio, domandate alla vostra banca italiana.

  7. Visa

    Prudenza: la presenza di un logo "Visa" non garantisce che tutte le carte di questo tipo funzionino! Talvolta sono accettate solo le Visa giapponesi! Coloro che detengono questo tipo di carta possono trovare un distributore ovunque in Giappone grazie all'aiuto di questa pianta interattiva online (ATM Locator).

  8. Costi per il prelievo

    Dei costi per il prelievo sono spesso applicati dalle nostre banche (una commissione per il ritiro all'estero con una percentuale in base, in genere, al montante ritirato). I montanti variano considerevolmente in base agli stabilimenti bancari, quinti pensate ad informarvi prima di partire in viaggio.

  9. Plafond

    Pensate a segnalare alla vostra banca con il dovuto anticipo il momento in cui partirete e quindi comincerete a prelevare denaro all'estero, in modo che il vostro conto non sia bloccato per attività sospette... Non dimenticate di chiedere quale sia la massima somma prelevabile: molte carte non autorizzano a prelevare più di 300 €/settimana.

  10. Precauzioni

    Certe zone del Giappone sono sprovviste, o quasi, di sportelli bancomat. Non pensate di trovarne se siete in pellegrinaggio sull'isola di Shikoku (ad esclusione delle grandi città come Takamatsu o Tokushima), o passeggiate nel parco naturale di Shiretoko, o vi trovate in una stazione termale sperduta nella montagna. E ricordatevi di prelevare per evitare spiacevoli inconvenienti!


Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori