Hina matsuri   雛祭り

Data di pubblicazione :
Una collezione di bambole dato durante il matsuri hina.

Una collezione di bambole offerte durante la hina matsuri.

Il clou della giornata è ovviamente il momento in cui la famiglia offre una nuova bambola fortunata.

Il clou della giornata è ovviamente il momento in cui la famiglia offre una nuova bambola alla festeggiata.

Il Hishi mochi, un preparato di riso appiccicoso Diamondbacks goduto durante le ragazze di partito.

Lo hishi mochi, preparato di riso glutinoso in piccoli confetti gustato durante la festa delle bambine.

Hina chiamato il plateformeet dankake e rougepour tessuto dan presentare le bambole sempre nello stesso ordine.

Hina dan indica la base e dankake il tessuto rosso, usati per presentare le bambole sempre nello stesso ordine.

La festa delle bambine - 3 Marzo

Durante tutto l'anno, il Giappone onora la reputazione di paese del paradosso per celebrazioni religiose, rituali e commerciali. Per i visitatori, è bene conoscere queste feste che caratterizzano ed animano l'Arcipelago.

Le piccole giapponesi hanno la fortuna di avere due volte l'anno una festività in loro onore. La data della loro nascita e il 3 Marzo, la festa delle bambine. Lo Hina Matsuri o festa delle bambole, è un'antica tradizione risalente all'epoca Heian (794-1192). La nobiltà offriva a quel tempo alla coppia imperiale delle statuine rappresentanti la corte. Queste miniature erano destinate a proteggere dagli spiriti malvagi.

Una parata familiare

Oggi, questa festa è diventata quella delle bambine per fare eco a quella dei bambini. In tutte le case dove c'è una signorina, questa giornata è molto simile a un compleanno. La fortunata si cinge del suo più bel kimono e riceve amici e famiglia attorno a un tavolo imbandito con pasticcini come gli hishi mochi, preparazione a base di riso glutinoso in forma di losanga. La compattezza del dolce viene alleggerita da un bicchiere di sake zuccherato, lo shirozake, offerto agli invitati. 

Collezione preziosa

Il momento topico della giornata è ovviamente quando la famiglia dona una nuova bambola alla giovane festeggiata. Questa verrà aggiunta alla collezione familiare. Tuttavia la maggior parte dei genitori si accontentano di riutilizzare le bambole degli anni passati talvolta ricevute in eredità. In effetti, questi oggetti sono costosi ed ingombranti. Le bambole raffigurano in generale l'imperatore, l'imperatrice e i musicisti tradizionali della corte del periodo Heian. Esiste un ordine molto preciso di disposizione delle bambole, che cambia secondo le regioni. La piattaforma viene chiamata Hina dan, ed il tessuto rosso dankake o hi-mosen. Certamente, ovunque le bambole dell'imperatore e sua moglie devono sempre trovarsi in primo piano sull'espositore. In funzione delle possibilità economiche, la collezione, generalmente composta da quindici bambole, sarà più o meno completa.

Dove visitare delle mostre di bambole?

A Kyoto, rendez-vous al Shimogamo-Jinja per festeggiare lo Nagashibina. Tra i fiumi Takano e Kamo delle barche trasportano le bambole in una cerimonia per la salute dei bambini e di purificazione. Per ammirarle a Tokyo, non esitate a visitare lo Hyakudan Kaidan, una proprietà di alto design chiusa al pubblico per il resto dell'anno. Sarà necessario recarsi il 3 Marzo, quando una parte dell'edificio è aperto ai visitatori per festeggiare lo « Hyakudan Hina-matsuri ». Sette stanze ospitano un'impressionante collezione di bambole del periodo Edo. Il prezzo di entrata è di 1500 yen. Si possono trovare queste statuine un po' in tutto il paese da Febbraio a Marzo, specialmente nelle stazioni o nei centri commerciali.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori