Fugu, il pesce velenoso   ふぐ

Data di pubblicazione :
Per riflesso difensivo, il fugu si gonfia quando si sente attaccato.

Per riflesso difensivo, il fugu si gonfia quando si sente attaccato.

Le stecche di fugu (sashimi) sono una prelibatezza molto raffinato.

Le fettine di fugu (sashimi) sono una prelibatezza molto raffinata.

Una stampa di fugu.

Una stampa di fugu.

Fugu ad un pescivendolo.

Fugu da un pescivendolo.

Roulette russa

Non che sia specialmente gustoso, ma il pesce luna attira i curiosi e gli amanti delle sensazioni forti. Il suo segreto: il veleno che scorre nelle sue vene, che solo rari cuochi sanno neutralizzare...

È raro, (molto) caro, e in principio inadatto al consumo umano. In realtà la star in questione non è il pesce stesso ma il cuoco: non ce ne sono che poche decine in Giappone che sanno preparare il fugu, dal quale rimuovono la tetradotossina, un veleno mortale, da vari organi interni (il fegato, le ovaie e gli occhi).

Una certificazione statale è obbligatoria per poter aprire un ristorante di fugu in Giappone, di cui la maggior parte si situa vicino ai due porti che pescano il numero più elevato di pesci luna: Shimonoseki (all'estremità sud-ovest di Honshu) e Oita, tra la stazione termale di Beppu e Usuri (Kyushu). La prima si è addirittura autoproclamata "capitale giapponese del fugu" e rende omaggio al suo pesce feticcio ogni anno, il 9 Febbraio.

Sashimi e nabe

Un "menu fugu" inizia da un piatto di finissime lamelle di pesce crudo, sashimi di sublime carne traslucida. 

Il pesce si degusta poi bollito, compreso il muso, immerso in una pentola nabe con champignons, verdure, tofu, il tutto asperso di un bicchiere di hirezake (un sake la cui bottiglia contiene una pinna di fugu).

Senza andare fino a Shimonoseki o Oita, si trovano dei ristoranti molto rinomati a Tokyo, per esempio la famosa Usukifugu Yamadaya (premiata con stelle dalla guida Michelin, attenzione al conto...) o ad Osaka, da Zuboraya.

Il gusto del rischio

È alla fine del pasto che la verità si rivela, una volta che le labbra sono leggermente anestetizzate dall'infinitesimale dose di veleno che il pesce luna conteneva ancora: ci rendiamo conto che il fugu è piuttosto insipido. Condimento al suo gusto leggero è la strana sensazione che accompagna il pasto, quella di avere gustato la morte ed esserne usciti vivi...

E non aver raggiunto la schiera di amatori che sono usciti dal ristorante su di una barella, come il celebre attore del teatro kabuki Bandô Mitsugorô VIII (1975) che aveva voluto impressionare i suoi invitati arrischiandosi a gustare il fegato dell'animale...


Come preparare il fugu, TokyoWalker CH video.

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori

Pesce Luna ?

questo é il pesce luna , gnurant ! https://www.google.com/search?q=pesce+luna&oq=pesce+luna&aqs=chrome..69i57j0l5.2240j0j7&sourceid=chrome&ie=UTF-8