Yakitori   焼き鳥

Data di pubblicazione :
Cooking of yakitoris

Some yakitoris, a few minutes away from eating!

Yakitori yatai

A yatai dedicated to yakitoris.

All kinds of skewer

Chicken, pork or beef yakitori: it's up to you!

Spiedini di carne giapponesi

Yakitori gli spiedini di carne alla griglia, sono uno dei piatti più popolari in Giappone, così come all'estero. Soggetti a molte ri-interpretazioni a seconda della regione sono tra i piatti piu' conosciuti della cucina giapponese.

La prima volta in cui e' apparsa la parola " yakitori ", letteralmente "uccello alla griglia" in giapponese, risale all'epoca dell'Edo (1603-1868): si trova in un menù per il signore del castello di Komoro , vicino a  Nagano . Tuttavia, questo periodo è stato caratterizzato da molte restrizioni dietetiche, che riguardavano principalmente la carne. Infatti, l'ideologia buddista promuove una dieta vegetariana , e coloro che non consumano carne sono graziati. Mangiare manzo o maiale era strettamente proibito, anche se il pollo era tollerato. Ma l'odore della carne alla griglia era ritenuto disgustoso, limitando la popolarità dei yakitori al tempo.

Lo spiedo dell'uomo povero

Tutto questo è cambiato nella Meiji era (1868-1912) quando, la carne nella dieta è diventata più accettabile. Polli, mucche e suini sono consumati sempre piu', anche se il prezzo era rimasto troppo alto per la maggior parte della popolazione e l'odore della carne alla griglia era ancora considerato spiacevole da molti. Strade e yatai , cominciarono poi a sfogarsi, con alcuni venditori che vendevano le parti del pollo non utilizzate dai ristoranti di lusso, cioè di frattaglie facendone spiedini poiche' toccare la carne le mani era un altro delle tante restizioni. Per la grigliatura si usava il carbone binchotano - l'odore forte ha avuto il doppio vantaggio di mascherare l'odore della carne e dare un gusto piacevole e affumicato. Gli spiedini erano anche ricoperti da una salsa dolce e salata (fatta di salsa di soia, mirina , sake e zucchero), e lo spiedo yakitori è nato cosi'! 

Da allora in poi, la sua popolarità non ha smesso di crescere.

Un cibo sempre più popolare

La popolarità di yakitori è esplosa negli anni '50, con l'alba dell'allevamento industriale. Mentre gli spiedini di manzo e di maiale sono diventati più disponibili, lo yakitori tradizionale di pollo è rimasto il bestseller, in particolare tra i lavoratori ufficiali giapponesi. Le cabine hanno installato il negozio vicino alle stazioni ferroviarie e lo yakitori è diventato il principale snack per i lavoratori che hanno mangiato i loro spiedini di carne alla fine di una giornata intensa, accompagnati da birra e dal fumo di una sigaretta. Anche oggi, yakitori è in linea con le strade di qualsiasi città del Giappone ed e' particolarmente presente durante matsuri o a carnevale. Il prezzo di yakitori rimane conveniente, circa 60 yen (50 ¢) per spiedino, il che' contribuisce alla sua crescita.

Lo spiedino di carne yakitori è uno dei piatti più popolari del paese, ma ciò non impedisce che alcuni ristoranti di lusso facciano la loro specialità e guadagnano una stella nella prestigiosa Guida Michelin. Il successo di yakitori è andato ben oltre i confini del Giappone e ha sperimentato diversi adattamenti internazionali: perché non godere della campionatura delle varie specialità regionali?

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori