Manju   饅頭

Data di pubblicazione :

Bigné per grandi golosi

Manju è conosciuto in in tutto il Giappone come caramella molto popolare. Esso e' disponibile in centinaia di diverse versioni.

Manju è un Wagashi, una caramella tradizionale giapponese.

Che cos' è il Manju?

Perché è uno dei dolci più economici in Giappone, è ampiamente diffuso, in particolare con tè o come dessert. 

Tipicamente, i manju sono come una piccola torta rotonda oppure ovale con pasta di fagioli rossi (anko) come ripieno e il loro guscio esterno è fatto di farina di frumento, riso e / o grano saraceno. Essi si possono definire i cugini dei Mochi (stesso concetto), con la differenza che la pasta ha la consistenza di una torta, in contrapposizione alla Mochi cui l'impasto è più elastico.

Leggi: L'Azuki

Tradizionalmente Manju è fatto con il vapore, ma può anche essere cotto e cotto ancora fino a quando non sara' dorato. La stragrande maggioranza dei Manju sono dolci. Tuttavia, ci sono varianti piccanti, che sono ripieni di carne o pesce. Si trovano sulle bancarelle sulla strada o nel Konbini e un po' meno frequentemente nelle panetterie.

Sembra che il Manju è venuto da un convoglio della Cina nel XIV secolo in Giappone. In effetti, la ricetta viene dal cinese "Mantou", un panino di grano cotto a vapore con la carne. In Giappone Manju e' prevalentemente vegetariano perché il buddismo proibiva di mangiare carne.

Ad ogni Manju!

Questa potrebbe essere la sfida della vita per un gourmet: ci troppi diversi Manju in Giappone! Tradizionalmente, essi sono farciti con Anko, ma oggi ce ne sono con tutti i tipi di pasta: la pasta a base di fagioli bianchi, castagne o frutta.

Inoltre, la loro forma può anche variare: rotonda, ovale, o sotto forma di piccole figure Kawaii. E 'normale trovare centinaia di varianti di Manju a seconda della panetteria, città o regione nei vari eventi o festival che offrono la propria versione.

Miyajima è famosa per la sua Momiji Manju che ha la forma di una foglia d'acero giapponese e sono una piccola torta che ispira il turista, che è venuto ad ammirare il Torii galleggiante nella baia di Hiroshima. Analogamente, il Koya-Berg (Koyasan) ha anche un proprio Manju, fatto di pasta di fagioli rossi. La forma di quest'ultimo ricorda la sacra pietra Miroku.

Un altro esempio di questa diversità regionali: il Hakata Torimon tipica di Fukuoka. Questa è una torta rotonda riempita con marmellata, una miscela di burro e fagioli bianchi. La ricetta di questa si basa sulla ricetta tradizionale Manju.

Durante la Tsukimi, la Festa della Luna (da non confondere con il Mochi, che sono simbolo della luna dalla forma dipiccoli animali che sono anche appositamente preparati per questo festival) Manju Tsukimi trovato in forma di coniglio.

E, naturalmente, un' altra occasione per gustare lo speciale Manju e'la stagione dei Sakura. Il Manju della stagione e' aromatizzato con fiori di ciliegio

Commenti Scoprite i commenti dei nostri viaggiatori