Home page > A tavola > Daikon, ravanello bianco giapponese - ダイコン

Daikon, ravanello bianco giapponese
ダイコン

Tutti i gusti di ravanello giapponese

Il ravanello giapponese è un grande ravanello bianco cresciuto in Giappone per secoli. Cotto in varie forme si sposa molto bene con pesce e carne, così come semplicemente da solo per apprezzare la sua freschezza e croccantezza.

Il ravanello è un ortaggio della famiglia ravanelli coltivate per oltre 1200 anni in Giappone, il cui nome significa letteralmente grande radice. Molte varietà esistono anche se più diffusa rimane daikon aokubi, che con un po 'di verde sulla base ortaggio a foglia.
E 'possibile mangiare daikon tutti i giorni dell'anno, il momento migliore è l'autunno e l'inverno per una polpa succosa e dolce (lo zucchero di resistere a freddo), mentre in estate è più pungente.

Come mangiare daikon?

Le foglie.
Sì, è possibile mangiare le foglie, in zuppa di miso, sbollentate e tagliate in piccoli pezzi per mescolare il riso. Suzushiro era l'antico nome di daikon, utilizzato per Nanakusa, la festa di sette erbe .

La radice.
Cru. Insalata, salamoia ( tsukemono ), triturati in strisce per accompagnare sashimi. Freschezza e croccante deliziare le vostre papille gustative in molti pasti.
Cotto. Tagliare a pezzi di grandi dimensioni in una zuppa di miso o di uno stufato di carne o di pesce nel oden pot-au-feu giapponese .
Secchi. Questo metodo viene utilizzato per la conservazione a lungo. Disidratata è daikon kiriboshi, o nella preparazione di Takuan, una sorta di Tsukemono, le fette sono di colore giallo.
daikon grattugiato chiamato come la neve oroshi questa forma daikon è essenziale per accompagnare grigliate di pesce, tra cui Sanma e lo sgombro. E 'anche spesso accompagna il tempura, età kara, soba (soba Oroshi) ...

Altro su caduta avidi

Aggiungiamo che oltre al gusto aiuta a digerire meglio, non meno delle sue qualità.

Il daikon è coltivato principalmente in Hokkaido e Chiba. Ma c'è un posto tutto particolare che lo rende straordinario, sono le pendici del vulcano Sakurajima nell'estremo sud dell'isola di Kyushu. Questo è dove il più grande daikon il mondo è raccolto! Grazie all'azione benefica delle ceneri del vulcano (ancora attivo) e la terra, daikon diventa enorme, rotonda, pur rimanendo molto gustoso, molto dolce e povera di fibre. Sulla base di 6 kg può raggiungere 30kg a 50cm di circonferenza a Sakurajima. Basti dire che si fa agricoltori orgogliosi l'angolo e strappò in tutto il Giappone.


Seguendo la navigazione su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie al fine di migliorare l'esperienza dell'utente, fornire contenuti personalizzati in base ai suoi interessi o realizzare statistiche delle visite. Continuando su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e configurare le preferenze riguardanti i cookie.