Kyushu, la magnifica verde

Itinerario: Fukuoka - Nagasaki (- Kagoshima - Miyazaki) - Monte Aso - Beppu

Piccolo giro: 3 giorni da 218 € / Grande giro: 5 giorni da*

Che non ha mai sognato di percorrere l’isola di Kyushu in macchina? I vulcani attivi, le valli verdi e gli onsen, i luoghi religiosi che ne fanno una delle culle della civilizzazione giapponese e soprattutto i piccoli villaggi… e la gastronomia. Da Karatsu a Beppu, passando da Sakura-jima e Takachiho, ecco un percorso che raggruppa il meglio di Kyushu.
 
1° giorno: DA FUKUOKA A NAGASAKI
Fukuoka

Fukuoka

Karatsu

Nagasaki

 
Fukuoka, nel nord di Kyushu, sarà il vostro punto di partenza del viaggio che comincerà da Saga. Una piccola ciotola di ramen di Hakata per la strada. Prendete l’autostrada urbana di Fukuoka numero 2 per entrare sull’autostrada di Kyushu (九州自動車道) a Dazaïfu (大宰府). Dopo una quindicina di chilometri, cambierete d’autostrada all’incrocio di Tosu (鳥栖) per quella di Nagasaki direction Nagasaki. Dopo 25 km uscire dall’autostrada a Saga-Yamato (佐賀大和).

Dopo la visita al parco storico di Yoshinogari e il Castello di Saga, potrete iniziare quella che potremmo chiamare la strada della ceramica, attraversando le città di Karatsu e di Imari, e poi il villaggio di Arita, luoghi leggendari per la nascita della ceramica in Giappone. Riprendere l’autostrada di Nagasaki e uscire dopo 15 km a Taku (多久) per prendere la strada a pedaggio Kyuragi-Taku.

Dopo che siete usciti a Makise (牧瀬), potrete prendere la strada di Karatsu (唐津街道) che vi porterà in 20 km a Karatsu.
Imari è a soli 25 km da Karatsu verso sud-ovest usando la strada 202. E per raggiungere Arita, seguite di nuovo la strada 202 verso sud per una decina di chilometri fino a che dovete girare a destra all’incrocio di Imari-Guchi. Vale la pena prendere tutto il tempo per visitare il famoso museo della ceramica di Arita.
Per raggiungere Nagasaki, prendere l’autostrada di Kyushu Ouest (西九州自動車道) a Hasami-Arita (波佐見有田) direzione Saga/Nagasaki e cambiare per l’autostrada di Nagasaki all’incrocio di Takeo (武雄). Dopo 55 km sarete a Nagasaki.

Nagasaki, ricca di una lunga storia di città – incrocio con il mondo esterno, vi darà una sensazione d’Occidente, o perfino cinese con la sua “Shinchi Chinatown”. La vista dal Monte Inasa è famosa per essere una delle più belle del Giappone..

Durata del tragitto: 4 ore / circa 215 km
Prezzo del tragitto**: 3860 Yen

 
 



PICCOLO GIRO
2° GIORNO: DA NAGASAKI AL MONTE ASO

Unzen

Aso
 

Da Nagasaki, potrete raggiungere Kumamoto passando dal Monte Unzen.
Riprendere l’autostrada di Nagasaki direzione Unzen con la strada 251 che costeggia la baia di Tachibana. Questa strada vi permetterà di ammirare il formidabile panorama delle isole Amakusa. Dopo 22 km, all’incrocio di Kiba, prendere la strada 128 che vi porterà attraverso la montagna fino all’onsen di Unzen, nell’omonimo parco nazionale naturale, onsen che conserva la raffinatezza dei tempi in cui serviva da villeggiatura agli stranieri della regione.

Potrete anche prendere la strada 57 o strada di Unzen (雲仙街道) fino a Shimahara dove prenderete il ferry fino a Kumamoto. Un’ora di mare circa e arriverete al porto di Kumamoto (città verde famosa per il castello e le "musha-gaeshi", muri contro gli attacchi nemici, i ramen e la carne di cavallo).

Dopo Kumamoto, la strada 57 vi porterà ai piedi del Monte Aso dopo circa 40 km. A Aso, regione verde come la Dordogne, con l’”Aso Panorama line” potrete vedere su vari angoli l’immenso cratere del Monte Aso. Sarete incantati dai piccoli ristoranti, onsen e altre boutique d’artigianato intorno al Monte Aso.

Durata del tragitto: 4 ore e 30 / circa 150 km
Prezzo del tragitto**: 2600  Yen
  
GRANDE GIRO
2° GIORNO: DA NAGASAKI A KAGOSHIMA

Amakusa

Ibusuki

 

Se avete più tempo, dopo Nagasaki, potete avventurarvi ancora di più di Kyushu.
Prendete il ferry che va da Tomioka a Mogi per attraversare la baia di Amakusa e da Akune raggiungete la penisola di Satsuma. A Akune, prendere la strada 3 sulla destra per fare il giro della penisola passando da Kushikino, Makurazaki e infine Ibusuki dove potrete fare dei bagni di sabbia naturale nell’omonimo onsen.

Continuate poi la vostra strada verso Nord con la Ibusuki Skyline da dove potrete godere di una vista magnifica sulla baia e arriverete a Kagoshima in circa 1 ora e 20 e 45 km.

È da Kagoshima che potrete prendere il ferry per raggiungere Yakushima. Attenzione, le macchine noleggiate sul’isola principale di Kyushu devono essere restituite sull’isola principale di Kyushu.Non è quindi possibile lasciare l’auto sull’isola di Yakushima per poi, per esempio, ripartire in aereo.

Durata del tragitto: 9 ore e 30 / circa 320 km
Prezzo del tragitto**: 3600  Yen

 

GRANDE GIRO
3° GIORNO: DA KAGOSHIMA A MIYAZAKI
sakura-jima

ise
 

La prossima tappa sarà Miyazaki. Potete arrivarci in 2 ore facendo il giro della baia di Kagoshima, ma anche impiegare un’ora in più per passare dall’îsola di Sakura-jima dove potrete vedere il vulcano attivo?
Il ferry di Sakura-jima vi porterà sull’isola che attraverserete con la strada 224 o Sakura-jima Tenbodo (桜島展望道).

Dall’altra parte dell’isola, raggiungerete la strada 220 che costeggia la baia e a Kokubun (国分), prenderete l’autostrada di Kyushu (東九州自動車道).
La seguite per 22 km fino a Suekichi-Takarabe. La strada 10 farà da ponte in 20 km verso l’altra autostrada, quella di Miyazaki (宮崎自動車道) che prenderete a Miyakonojo e che, come lo dice il nome, vi porterà a Miyazaki.
Una passeggiata in macchina dal sud di Miyazaki costeggiando la costa nel parco nazionale di Nichinan vi farà apprezzare i paesaggi quasi tropicali che giustificano il nome di Miyazaki "la Hawaii del Giappone”.

Durata del tragitto: 3 ore / circa 130 km
Prezzo del tragitto**: 2870 Yen






 
GRANDE GIRO
4° GIORNO: DA MIYAZAKI A ASO
takachiho

takachiho

 

Dal centro città, prendere larendere la Miyazaki-Nishi By-pass per raggiungere l’autostrada di Higashi-Kyushu a Miyazaki-Nishi (ovest da Miyazaki). Prendere la direzione Oita e Nobe e uscire dall’autostrada dopo 30 km a Takanabe (高鍋). La strada 10 (potrete anche riprendere l’autostrada a Hyoga (日向)) e arriverete dopo circa 50 k a Nobe o andate nelle montagne verso Takachiho lungo la “Takachiho Shinwa Kaido” o strada delle leggende di Takachiho.

Takachiho è un importante luogo di culto per la religione Shinto poiché si dice che è qui che la dea del sole Amaterasu fece scendere sulla terra suo figlio Ninigi-no-Mikoto.

La strada 325 vi porterà dopo circa un’ora ai piedi del Monte Aso.

Durata del tragitto: 4h50 / circa 200 km
Prezzo del tragitto**: 900 / 1650 Yen


 




 
3° / 5° GIORNO: DA ASO A FUKUOKA / KITA-KYUSHU
beppu

yufuin







 

Da Aso, prima di raggiungere Beppu, passate da Yufuin, un degli onsen più famosi del Giappone a ovest di Beppu, non solo per le qualità termali ma anche per la strada che vi porterà. La strada 11 “Yamanami Highway”, che potrete prendere a Miyachi (宮地) e che vi porterà a Yufuin in circa 2 ore e 50 km, è una delle più belle strade di Kyushu.
L’autostrada d’Oita (大分自動車) vi permetterà di raggiungere Beppu in circa 30 min.

Questo sarà il percorso di ritorno.
Per chi ritorna a Fukuoka dovrà prendere l’autostrada d'Oita per circa 110 km fino all’incrocio di Tosu dove cambierete per l’autostrada di Kyushu fino a Fukuoka.

DDurata del tragitto: 4 ore / circa 230 km
Prezzo del tragitto**: 3500 Yen


Per chi andrà a Kita-Kyushu dove potranno prendere il ponte Kanmonkyo per ritornare su Honshu, prenderanno la strada Usa-Beppu (宇佐別府道路) a Hayami (速見), la strada 10 che salirà verso nord fino a Kita-Kyushu.

Durata del tragitto: 4 ore e 30 / circa 190 km
Prezzo del tragitto**: 1100  Yen

 
 
* Precio para la categoría P1, recogida y devolución del vehículo en la misma agencia, puede cambiar según el curso del yen ** Este precio corresponde a los peajes y a los ferrys  

 Ci contatti



Ha un problema? Visiti la nostra pagina Domande Frequenti, oppure ci contatti per e-mail o per telefono al +33 (0)1 42 61 60 83.