Kii, la penisola spirituale

Itinerario: Osaka - Monte Koya - Yoshino - Kumano - Ise - Nara

3 giorni da 218 €*

La penisola di Kii, che raggruppa le prefetture di Wakayama, Osaka, Mie e Nara, è un importante luogo religioso del Giappone, con numerosi siti sacri per il shintoismo e il buddismo. Le montagne centrali ospitano i percorsi di molti pellegrinaggi che fiancheggiano i templi e i santuari ai quali si potrebbe aggiungere la nota “tutto è cominciato qui”. Se non siete ancora pronti con il bastone del pellegrino, vi offriamo un percorso in auto.

1° GIORNO: DA OSAKA AL MONTE KOYA
Mont Koya

Mont Koya



 
Per andare da Osaka al Monte Koya, prendere l’autostrada Kinki (近 畿自動車道) a Higashi-Osaka, per esempio, o una delle entrate all’est di Osaka. Dopo una decina di chilometri, deviate a Matsubara direzione Mihara. Potete anche raggiungere Matsubara direttamente dall’autostrada urbana.

Dopo circa 5 km, uscite a Mihara-Minami e seguite tutto dritto la strada 36 per 3,5 km, fino a che incontrate la strada del Monte Koya o Koyan Kaido (高野街道) che prendete a sinistra.
Questa strada con il numero 371 vi farà attraversare Hashimoto e vi porterà fino al Monte Koya.

Per godere al meglio del Monte Koya, sito importante del buddismo, vi consigliamo di rimanere almeno una notte e prendere il tempo per passeggiare in città. Sul Monte Koya c’è la possibilità di dormire in un tempio e gustare la cucina vegetariana dei monaci buddisti.

Durata del tragitto: 2 ore e 20 / circa 90 km
Prezzo del tragitto**: 2350 Yen



 


2° GIORNO: DAL MONTE KOYA A KUMANO
Yoshino

Kumano

Nachi
Dal Monte Koya, riprendere la strada 371 fino a Hashimoto e prendere verso est la strada Yamato Kaido (大和街道) e poi la strada Ise Kaido (伊勢街道) per circa 30 km fino a Yoshino.

Yoshino è il luogo più famoso del Giappone per ammirare i ciliegi in fiore con i suoi 30,000 alberi. È anche il punto di partenza per i pellegrinaggi per il Monte Omine che ospita molti templi come il Kinpusenji o il santuario di Mikumari.

Durata del tragitto: 1 ora e 40 / circa 60 km

Continuate poi la vostra strada spirituale verso la regione di Kumano. Potete iniziare il vostro pellegrinaggio (in macchina …) per andare al santuario di Hongu Taisha, uno dei tre santuari del complesso di Kumano Sanzan.

Da Yoshino, riprendere la strada di Ise Kaido per circa 5 km fino alla città di Gojo (五條) dove girerete a sinistra per la strada 168. Questa strada è anche chiamata Gojo Shingu Kaido (五條新宮海道) e vi porterà in circa 90 km attraverso le montagne verso il santuario di Kumano Hongu Taisha.
Dopo la visita, andate sempre verso sud lungo la Gojo Shingu Kaido per raggiungere la città di Shingu. Dopo aver visitato il santuario Hayatama Taisha, secondo tempio di Kumano Sanzan, andate verso il terzo santuario, Nachi Taisha. Prendere la strada 42 o Kumano Kaido verso la città di Nachi. Arrivati in città, le strade 43 e poi la 46 vi riporteranno in montagna per arrivare fino al tempio di Nachi Taisha.


Durata del tragitto: 4 ore e 50 / circa 165 km
 


3° GIORNO:DA KUMANO A NARA
ise-jingu

ise


todaiji


 
La prossima tappa spirituale vi porterà a Ise. Per raggiungerla da Shingu, prendere la strada 42 o Kumano Kaido per una cinquantina di chilometri e a Kisei O-uchiyama, prendere l’autostrada di Kisei (紀勢自動車道). All’incrocio di Seiwataki (勢和多気), cambiare per l'autostrada d'Ise (伊勢自動車道) e dopo circa 20 km, arriverete a Ise.
Le santuario d'Ise, composto da un insieme di molti santuari, è dedicato alla dea Amaterasu ed è il sito più sacro della religione Shinto. L'architettura dei suoi padiglioni è puramente giapponese e non tradisce nessuna influenza interna come succede spesso per gli altri siti religiosi in Giappone.

Durata del tragitto: 3 ore e 30 / circa 165 km
Prezzo del tragitto**: 1300 Yen


Alla fine, potrete raggiungere, Nara, la prima capitale fissa del Giappone, e anche città testimone dello sviluppo del buddismo, che ha come il simbolo più ostensibile, il Todaiji e il suo gigantesco Buddha.

Riprendere l'autostrada d'Ise e continuate verso il nord per circa 65 km, poi a Ise-Seki, prendere la strada Meihan, o strada 25 direzione Osaka. Dopo 70 km, arriverete nei dintorni di Nara. Uscire all’incrocio Tenri (天理) per la strada 169 che vi porterà verso il centro di Nara.

Durata del tragitto: 2 ore e 30 / circa 150 km
Prezzo del tragitto**: 1900 Yen

Da Nara, potrete ritornare a Osaka prendendo l'autostrada Nishi-Meihan per circa 50 km.



* Precio para la categoría P1, recogida y devolución del vehículo en la misma agencia (el día de la devolución no está incluido en esta tarifa)
** Este precio corresponde a los peajes

 Ci contatti

 

Ha un problema? Visiti la nostra pagina Domande Frequenti, oppure ci contatti per e-mail o per telefono al +33 (0)1 42 61 60 83.