Le autostrade giapponesi

Una fitta rete autostradale

 


Tutto il territorio giapponese è dotato di autostrade, con una rete di oltre 7,000 km. Questa rete collega senza interruzione Aomori nel nord di Honshu a Kagoshima nel sud di Kyushu, includendo anche l'isola di Shikoku. Sebbene non collegate alla rete Honshu-Kyushu-Shikoku, le isole di Okinawa e di Hokkaido sono ugualmente dotate delle loro autostrade.

Le più frequentate fra di esse sono :

  • l'autostrada del Tohoku, che collega Tokyo a Aomori
  • l'autostrada Tomei che collega Tokyo a Nagoya passando per la costa del Pacifico
  • l’autostrada Chuo che collega anche Tokyo a Nagoya ma passando questa volta per le montagne e attraversando le regioni di Kanagawa, Yamanashi, Nagano e Gifu. Consente anche l'accesso al Monte Fuji ed ai 5 laghi
  • l'autostrada Meishin che collega Nagoya a Osaka passando per Kyoto
  • l'autostrada San’yo che va da Kobe a Yamaguchi passando per il bordo del mare interno e Hiroshima
  • l’autostrada Chugoku che parte da Osaka e raggiunge anche Yamaguchi ma questa volta attraverso le terre interne.
  • l'autostrada di Hokuriku, che va da Maibara nella prefettura da Shiga a Niigata, passando per Kanazawa.
Ecc.,
 
 

Come prendere le autostrade

 

Le entrate in autostrada sono chiamate « Interchange » (IC).
Esse sono dotate di pedaggio con una parte riservata alle automobili munite di ETC (« Electronic Toll Collection », dispositivo di pagamento automatico), ed una parte dove è possibile pagare con carta o con liquidi.
Utilizzare l'ETC richiede il possesso di una carta ETC, e l'automobile deve avere un lettore di carta ETC. Le entrate ETC sono segnate in blu con un'iscrizione « ETC専用 ».

I punti di collegamento tra diverse autostrade sono segnati « JCT ».
 

 

Come guidare sulle autostrade

 
La maggior parte delle autostrade in Giappone sono dotate di 2 corsie per ogni senso, ma non è raro trovare luoghi con 3 corsie nelle vicinanze delle grandi città o una corsia nelle zone strette (tunnel, montagne, ecc...).

Il limite di velocità è di 100km/h con tempo normale. Esiste anche un limite inferiore di velocità di 50km/h.

Si possono trovare aree di sosta circa ogni 50 o 80 km, e aree di parcheggio ogni 15 o 20 km.

Durante i periodi di vacanza (Anno nuovo, durante la Golden Week inizio maggio, e durante Obon metà agosto) e all'inizio ed alla fine dei week-end prolungati che comprendono giorni festivi, le autostrade possono conoscere impressionanti ingorghi. Se è possibile scegliere la data, si consiglia di non intraprendere la partenza ed il ritorno dalle vacanze nei periodi in cui lo fanno tutti.
 

 

Il prezzo delle autostrade

 
In Giappone, le autostrade sono a pagamento.

Il conducente riceve un ticket all'entrata dell'autostrada durante il passaggio del pedaggio e dovrà pagare le spese all'uscita..

La tariffa si basa su un importo a chilometro + 150 yen di spesa finale, arrotondata a 50 yen a cui si aggiunge la tassa sul consumo (8%).

La tariffa media a kilometro per un'automobile ordinaria è di circa 25 yen. Per esempio un tragitto da Tokyo a Nagoya costa tra i 7000 e gli 8000 yen.
 



 

Le aree di servizio

 


Le aree di servizio delle autostrade sono molto attrezzate e pulite. Vi troverà le stazioni di servizio, ristoranti e toilette, nonché negozi di souvenir che vendono le specialità della regione.


Le toilette sono in genere pulite e molto grandi per far fronte ai periodi di affluenza. Vi troverà anche molte macchine automatiche per le bevande calde, dei piccoli stand che vendono snack giapponesi ed a volte persino Starbuck.
In alcune di esse, specialmente attorno alle grandi città, sono installati anche schermi che indicano le strade dei dintorni con lo stato del traffico e degli eventuali ingorghi.
Esistono anche aeree di servizio con onsen !

Le aree di servizio offrono un'ampia selezione di souvenir (soprattutto del cibo) piuttosto originali sia gli uni che gli altri. I Giapponesi, fan di souvenir, fanno i loro acquisti in questi negozi per i loro amici al loro ritorno. Per esempio, l'area d'Ebina, sull'autostrada Tomei che collega Tokyo a Nagoya, nella prefettura di Kanagawa, prima di entrare a Tokyo, è rinomata per l'abbondanza di questi souvenir che provengono da tutto il Giappone. Per coloro che hanno dimenticato di fare acquisti sul posto...

 

DRIVIN' assistance

 

drivin-assistance

Il servizio Drivin’ Assistance è disponibile in francese e in inglese. Viene proposto ad ogni viaggiatore che desidera noleggiare un'automobile in Giappone con Japan Experience  

> Per saperne di più

 

SCOPRIRE LE NOSTRE AUTOMOBILI

 

 

Noleggiare un'automobile in Giappone? Niente di più facile con Japan Experience ! Può trovare sicuramente un'automobile che conviene alle sue esigenze tra la nostra gamma di veicoli.

Vedere le nostre automobili

Seguendo la navigazione su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie al fine di migliorare l'esperienza dell'utente, fornire contenuti personalizzati in base ai suoi interessi o realizzare statistiche delle visite. Continuando su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e configurare le preferenze riguardanti i cookie.